La quercia e la rosa, di Ludovica De Nava

La quercia e la rosa, di Ludovica De Nava
Storia di un amore importante di Grazia Deledda con lettere autografe. Romanzo di Ludovica De Nava

IN TERRITORIO NEMICO

IN TERRITORIO NEMICO
Romanzo storico sulla Resistenza di Pier Luigi Zanata e altri 114 scrittori - metodo Scrittura Industriale Collettiva

Dettagli di un sorriso

Dettagli di un sorriso
romanzo di Gianni Zanata

Informazione Contro!

Informazione Contro!
Blog di controinformazione di Pier Luigi Zanata

NON STO TANTO MALE

NON STO TANTO MALE
romanzo di Gianni Zanata

mercoledì 30 maggio 2012

Verrà presentato il libro Di acqua, di mare di Annarosa Del Corona

Verrà presentato il libro

Di acqua, di mare

di Annarosa Del Corona · Scheda del Libro

Venerdì 1 Giugno, ore 18
Ristorante Il Fontanile, Via Orcagna 61, Grosseto
 C&P Adver Effigi | Blog

Feed Facebook Youtube Twitter Google Plus Email

C&P Adver Effigi S.n.c. Mario Papalini
Sede legale: Via Roma 14 Sede operativa: Via circonvallazione Nord 4
58031 Arcidosso (GR)
| Tel. e fax 0564 967139 Mob. 348 3047761

martedì 29 maggio 2012

Asimmetrico di Antropoetico

Asimmetrico

di Antropoetico

Sinossi

Dalla prefazione di Lorenzo Spurio La poesia di Antropoetico è un percorso interessante nelle pieghe dell’io, tra gli istinti del subconscio e ogni elemento che consenta di caratterizzarci, «nei tuoi occhi ho visto l’io complesso, lo specchio nel suo riflesso», scrive in “Diventare uno” e, in alcune liriche che seguono, evidenzia in maniera chiara la dicotomia immateriale-materiale: «la psiche è la prigione che lega alla carne». I componimenti qui proposti, di strutturazione metrica e stilistica diversa, più che essere un classico inno alla vita, alla bellezza o alla stagione primaverile, hanno la volontà di essere un’indagine della natura dell’uomo, tra inviti, esortazioni, addii, manifestazioni d’amore, percorsi a ritroso privi di grande nostalgia, divagazioni sul tempo, quadretti crepuscolari e altri, invece, chiaramente erotici.


  • Listino€ 0,99EditoreLettere AnimateData uscita14/05/2012Pagine-
  • LinguaItalianoEAN9788897801252FormatoEPUBDimensione175 KB

LETTI DI NOTTE Lettori & Librai Scatenati

LETTI DI NOTTE Lettori & Librai Scatenati
    • 21 giugno alle ore 21.45 fino a 22 giugno alle ore 7.45

  • dalle alpi alle piramidi, dal manzanarre al reno

  • 21 giugno il Solstizio dei libri. La piu' grande condivisione di lettori mai realizzata tra librerie indipendenti d'Italia. Nello stesso momento potrete essere in una qualsiasi delle librerie che parteciperanno. Grazie al collegamento skype sceglierete il libraio che vi consiglierà. Si collegheranno inoltre alcuni editori che presenteranno le novità direttamente ai lettori.

Festival delle Ombre. A Staggia Senese dal 12 al 16 giugno


Moni Ovadia apre il Festival delle Ombre. A Staggia Senese dal 12 al 16 giugno  
Sarà Moni Ovadia, con lo spettacolo “Senza confini. Ebrei e zingari”, ad aprire il sedicesimo Festival internazionale delle Ombredi Staggia Senese, nel territorio di Poggibonsi, in programma dal 12 al 16 giugno. Il tema di questa edizione del festival è “Popoli in ombra. Epopea dei dimenticati” e la direzione artistica è di Marcella Fragapane. Il festival si propone quindi di parlare dei popoli dimenticati, rinnegati, oppressi, emarginati, vittime di genocidi. Il primo appuntamento è il 12 giugno alle 21,30 con lo spettacolo “Senza confini. Ebrei e zingari” di e con Moni Ovadia (per la prima volta a Poggibonsi) che si terrà sul palco all'aperto della Rocca di Staggia ed in caso di pioggia al teatro Politeama di Poggibonsi.

Lo spettacolo
– Si tratta di un recital di canti, musiche, storie rom, sinti ed ebraiche che mettono in risonanza la comune vocazione delle genti in esilio, una vocazione che proviene da tempi remoti e che in tempi più vicino a noi si fa solitaria, si carica di un’assenza che sollecita un ritorno. È consigliata la prenotazione chiamando i numeri: 3385650840 oppure 3336736617.
Altri appuntamenti - Il festival prosegue poi il 13 giugno alle 21,45 con lo spettacolo “Italianesi” della compagnia Scena Verticale di Castrovillari. Il 14 giugno sarà la volta di “Kish Kush” del teatro Distinto di Valenza ed il 15 giugno con “Lev” della Compagnia Muta Imago.
Il festival delle Ombre si chiuderà il 16 giugno con “Picablo” della Compagnia Tam Teatro Musica (Padova) dedicato alle opere di Picasso.
La rassegna - Il Festival Internazionale delle Ombre è organizzato dalle associazioni Stacciaburatta e Amici di Staggia con il contributo del Comune di Poggibonsi ed il sostegno della Regione Toscana e della Provincia di Siena. Per informazioni è possibile contattare l'Urp del Comune di Poggibonsi allo 0577/986203 e alle mail info@comune.poggibonsi.si.it | info@festivalombre.it

TRAME FESTIVAL DEI LIBRI SULLE MAFIE Lamezia Terme, 20-24 giugno 2012



Parlate della mafia. Parlatene alla radio, in televisione, sui giornali. Però parlatene” diceva Paolo Borsellino.
 Mercoledì 6 giugno, alle ore 12:00  al Cafè de Paris a Roma (Via Veneto, 90), luogo simbolo della lotta alla criminalità organizzata, si svolgerà la Conferenza Stampa di presentazione di TRAME, Festival dei libri sulle mafie (Lamezia Terme, 20-24 giugno)

TRAME non è semplicemente un festival di editoria, non è una vetrina per vendere libri, non è un momento mondano. TRAME ha la forza di una ribellione e la gioia di una festa. La festa di dire no alle mafie con esempi pratici. In questo anno di anniversari e di ricordi, TRAME ha il coraggio di ripartire dal Sud, di essere sul territorio, fra la gente, di sostenere la cultura dell’antimafia con il popolo meridionale, di parlare “con loro” e non “di loro”. Per questo TRAME non è un festival come tutti gli altri.
 

TRAME
FESTIVAL DEI LIBRI SULLE MAFIE
Lamezia Terme, 20-24 giugno 2012
 
 
mercoledì 6 giugno 2012, ore 12:00
Cafè de Paris
Via Veneto, 90 – Roma
 
 
Interverranno:
Gianni Speranza – Sindaco del Comune di Lamezia Terme
Lirio Abbate – Direttore di TRAME
Armando Caputo – Presidente Associazione Antiracket Lamezia – Onlus
Fabio Del Giudice – Associazione Italiana Editori
 
ed alcuni protagonisti del Festival
 
 
Trame è organizzato dalla Fondazione Trame con il sostegno del Comune di Lamezia Terme, dell'AIE Associazione Italiana Editori, dell'Associazione Antiracket Lamezia Onlus, della FAI Federazione delle associazioni antiracket e antiusura italiane.
 
 
INFORMAZIONI E PROGRAMMA DEGLI EVENTI:
 
UFFICIO STAMPA: 
Paolo Le Grazie  346 2372137 paololegrazie@fastwebnet.it
Marina Saraceno  349 3602434 marinasaraceno@gmail.com
 

BLUE TRAIN un viaggio tra letteratura e musica, alla scoperta del jazz e dei suoi protagonisti


Unica Radio
La webRadio degli Studenti dell'Università di Cagliari

presenta




BLUE TRAIN
 

un viaggio tra letteratura e musica, alla scoperta del jazz e dei suoi protagonisti

Ideato, curato e condotto da Simone Cavagnino

Da mercoledì 2 maggio 2012 alle 22:00
e
in replica ogni giovedì alle 10:00
su
www.unicaradio.it

e
in podcast su
www.unicaradio.it/podcasts



noname

Su Unica Radio il viaggio di "Blue Train" continua
sul binario del sassofonista Francesco Cafiso ospite della quinta puntata
in programma domani sera alle 22 e in replica giovedì mattina alle 10.
*

Il viaggio di "Blue Train", la trasmissione curata e condotta da Simone Cavagnino su Unica Radio, prosegue il suo percorso alla scoperta del jazz in compagnia di Francesco Cafiso, protagonista della quinta puntata in onda domani sera (mercoledì 30 maggio) alle 22.

Classe 1989, il sassofonista siciliano è uno dei talenti più precoci della storia del jazz. Diventato professionista all'età di nove anni, ha iniziato subito a calcare i palcoscenici con musicisti di fama internazionale, fino all'incontro con il suo mentore Wynton Marsalis, che nel 2002 lo cooptò per la sua tournée europea. Il lungo elenco dei jazzisti con cui ha suonato comprende nomi del calibro di Hank Jones, Cedar Walton, Dave Brubeck, Jimmy Cobb, Ben Riley, Ray Drummond, Reggie Johnson, Joe Lovano, George Mraz, Adam Nussbaum, Enrico Rava, Gianni Basso, Dado Moroni, Franco D'Andrea e Franco Cerri. Vincitore di premi importanti come l'International Jazz Festivals Organization Award a New York, la World Saxophone Competition a Londra, il Django D'Or a Roma, il Premio Nazionale Massimo Urbani a Urbisaglia e il Premio Eurojazz a Lecco, Francesco Cafiso ha suonato a Washington il 19 gennaio 2009 in occasione dei festeggiamenti in onore del presidente Barak Obama, mentre nel luglio dello stesso anno Umbria Jazz l'ha nominato "ambasciatore della musica jazz italiana nel mondo".

La quinta puntata di "Blue Train" sarà come sempre arricchita dai contributi di Rita Leone, che stavolta leggerà Wynton Marsalis, e del musicologo Mario Evangelista, impegnato nell'analisi di un brano di Thelonious Monk interpretato da Francesco Cafiso.