La quercia e la rosa, di Ludovica De Nava

La quercia e la rosa, di Ludovica De Nava
Storia di un amore importante di Grazia Deledda con lettere autografe. Romanzo di Ludovica De Nava

IN TERRITORIO NEMICO

IN TERRITORIO NEMICO
Romanzo storico sulla Resistenza di Pier Luigi Zanata e altri 114 scrittori - metodo Scrittura Industriale Collettiva

Dettagli di un sorriso

Dettagli di un sorriso
romanzo di Gianni Zanata

Informazione Contro!

Informazione Contro!
Blog di controinformazione di Pier Luigi Zanata

NON STO TANTO MALE

NON STO TANTO MALE
romanzo di Gianni Zanata

mercoledì 20 gennaio 2016

L'Isola dei bambini - IV edizione Pop Up - Salta su! Cagliari 21-31 gennaio 2016

L'Isola dei bambini - IV edizione
Pop Up - Salta su!
Cagliari 21-31 gennaio 2016
L'Isola dei bambini - IV edizione modulo conclusivo: Pop Up - Salta su!

Dopo i moduli di agosto e dicembre 2015, il Festival sfoggia il suo ultimo scampolo di programmazione del 2015 (meglio tardi...) con Pop Up - Salta su! , modulo conclusivo della rassegna multidisciplinare interamente dedicata all'infanzia e giunta alla sua IV edizione.
E' questa un'ulteriore tappa del lungo percorso iniziato dal Teatro del Sale con le tante attività che hanno preceduto il Festival nelle scuole, nei teatri e nelle piazze, e grazie ai progetti pilota di Cagliari città anche delle bambine e dei bambini, unico progetto per bambini di Cagliari capitale della Cultura italiana 2015, sostenuto dal Comune di Cagliari, che hanno portato all'insediamento del Consiglio delle bambine e dei bambini e alla progettazione partecipata nel nido d'infanzia Il mondo dei piccoli nel quartiere CEP; percorso che si è arricchito grazie alle preziose collaborazioni nate e cresciute in questi ultimi anni. Come quella preziosissima con chi gestisce e anima i centri culturali della città, con chi guida i piccoli cittadini all'interno delle scuole di ogni ordine e grado e con molte associazioni che insistono e investono sul territorio.
Ne L'Isola dei bambini si consolida l'idea di fare teatro e lavorare con e non solo per i bambini. Il teatro diventa più che mai mezzo per vivere, per giocare e per scoprire l'altro e starci insieme. (Al Teatro del Sale sono ostinatamente convinti che per comprendere al meglio le cose le si debba guardare, e toccare da vicino).
Pop Up dunque, Salta su! ossia vivi la città e non farti vivere dalla città. I bimbi incontrano il teatro fuori dalle convenzioni, fuori dal tempo e fuori dalle scuole, ma non solo e non sempre: talvolta ciò accade dentro le stesse aule che si stanno spopolando (ne è un esempio il quartiere di Sant'Elia, dove la scuola non ha più molti iscritti e rischia la chiusura).
Un significativo filo logico percorre il lavoro del Teatro del Sale, in questa iniziativa come in quelle non destinate ai bimbi, ed è l'attività di promozione e formazione del pubblico. Ovvero il teatro in primis, ma anche le altre arti, è trasportato e prodotto in luoghi dove il teatro fisicamente e ufficialmente non c'è.
Da "La scena è servita", azioni sceniche nei ristoranti, a "Home Theatre", incontri teatrali in appartamenti privati, una platea di spettatori si crea e si ritrova, in un flusso di incontri e di esperienze di segno eterogeneo e diverso rispetto a quello tradizionale. La ricerca dei nuovi luoghi e nuovi linguaggi continua, con esiti promettenti.
Dopo gli ospiti internazionali del modulo estivo che si è tenuto nel chiostro della Vetreria di Pirri, con le compagnie di Teatro circo Es circo (Argentina-Spagna) e Teatro circo Maccus, e del modulo natalizio che ha avuto tra gli ospiti eccezionali il Vero, verissimo Babbo Natale, anche in questo 3 e ultimo modulo di questa IV edizione, che può definirsi la più “diffusa” nel tempo e nella città, L'Isola dei bambini proporrà un'articolato programma che saprà accontentare tutti, ma proprio tutti i piccoli spettatori!
Grazie alla preziosissima collaborazione con l'EXMA, e a stimolanti alchimie che si sono venute a creare tra arti e argomenti di “vita quotidiana”, il Teatro del Sale ha potuto offrire alla città un programma che Con i bambini parlerà di Poesia, Teatro, Amore, Cibo, ma anche di Guerra e Unioni Civili, e renderà omaggio a Sergio Atzeni, narrando la sua storia ai più piccini attraverso i suoi personaggi delle fiabe sarde.
Il programma:
21 e 22 gennaio EXMA Sala conferenze – H 10.30 per le scuole e H 17 per tutti (dai 3 anni 5 €): Lunatica di Scarlattine Teatro
22 gennaio EXMA Sala della terrazza - H 9.30 e 11 per le scuole e H 16 su prenotazione (dai 3 anni 5 €) : L'equilibrio vien mangiando! Laboratorio spettacolo di educazione alimentare - Teatro del Sale
23 gennaio EXMA Sala della terrazza - H 9.30 e 11 per le scuole 16 su prenotazione (dai 3 anni 5 €) : Due colori esistono al mondo. Storie da Sergio Atzeni. Laboratorio spettacolo del Teatro del Sale
23 gennaio EXMA Sala conferenze - H 17.30 ingresso libero : Prima i bambini, tutti! Incontro sui diritti asimmetrici- Adesione alla mobilitazione nazionale per le unioni civili (in collaborazione con Associazione Famiglie Arcobaleno, Arc), con Pier Nicola Simeone, Silvia De Simone, Elisabetta Dettori e altri ospiti in via di definizione
23 gennaio EXMA Sala della terrazza - H 17.30 (dai 2 anni ingresso libero): Vietato vietare! 49 istigazioni alla lettura - 1 e 2 Piccolo blu e piccolo giallo e Pezzettino - animazione alla lettura a cura del Teatro del Sale
24 gennaio EXMA Mostra Novecento - H 10 - 11 - 12  su prenotazione (dai 6 anni 5 €): Alla mostra con il nonno! Visita guidata e animazione a cura di Teatro del Sale ed EXMA
25 gennaio Scuola via Schiavazzi - H 10 per le scuole: Spettacolo Rendez vous comique (Antas teatro)
dal 25 al 31 gennaio EXMA Sala della Terrazza mattina per le scuole pomeriggio su prenotazione (dai 3 anni 5€): Štěpán Zavřel, l’arte di raccontare con le immagini  -Mostra di illustrazione | visita guidata e laboratori (3 al giorno) a cura di Associazione Lughenè


Per ulteriori informazioni e prenotazioni
EXMA EXHIBITING AND MOVING ARTS
070666399 - didattica@camuweb.it
-- 
Ufficio Stampa Consorzio Camù
c/o Centro Comunale d’Arte e Cultura EXMA
via San Lucifero 71, 09127 Cagliari
tel. 070 6402115 
cell.3466675296
Giuseppe Murru (responsabile), Stefania Cotza
e-mail: ufficiostampa@camuweb.it
www.camuweb.it 
www.exmacagliari.com

Nessun commento:

Posta un commento