La quercia e la rosa, di Ludovica De Nava

La quercia e la rosa, di Ludovica De Nava
Storia di un amore importante di Grazia Deledda con lettere autografe. Romanzo di Ludovica De Nava

IN TERRITORIO NEMICO

IN TERRITORIO NEMICO
Romanzo storico sulla Resistenza di Pier Luigi Zanata e altri 114 scrittori - metodo Scrittura Industriale Collettiva

Dettagli di un sorriso

Dettagli di un sorriso
romanzo di Gianni Zanata

Informazione Contro!

Informazione Contro!
Blog di controinformazione di Pier Luigi Zanata

NON STO TANTO MALE

NON STO TANTO MALE
romanzo di Gianni Zanata

mercoledì 8 febbraio 2017

comodaMENTEinMUSEO

comodaMENTEinMUSEO

Aperitivi d'arte
febbraio>marzo 2017
domenicaIore11.00
Castello del Buonconsiglio
   
“comodaMENTEinMUSEO” è un’iniziativa che promuove lo spirito dello “slow museum”, proponendo incontri esclusivi con esperti per conoscere e apprezzare una selezionatissima scelta di opere, in un clima rilassato, reso ancora più gradevole dalla musica degli allievi del Conservatorio “Bonporti” e da un momento conviviale con l’aperitivo proposto dalla Cooperativa Samuele presso la caffetteria museale “Barone al Castello”.
Il consueto appuntamento domenicale, rivolto a curiosi e appassionati, prende spunto in questa edizione dalle opere esposte nella mostra “Chiesa, Impero e turcherie. Giuseppe Alberti pittore e architetto nel Trentino barocco ”.
  
PROGRAMMA
  
domenica 12 febbraio 2017Iore 11.00
“Artefici fatti venire da paesii lontani”. Cornelis van der Beck
Una figura originale e affascinante, e oggi poco nota, quella dello scultore fiammingo Cornelis van der Beck, autore a Trento di pregevoli sculture in alabastro, nelle quali la raffinatezza esecutiva e l’estro barocco si coniugano con il realismo, talvolta patetico e caricaturale, della tradizione e della sensibilità dell’arte delle Fiandre.
Luciana Giacomelli
Federica Andretti flauto, Valeria Ottaviani violino, Amanda Vieitez violoncello> musiche di Haydn e Devienne
   
domenica 19 febbraio 2017Iore 11.00
Le Camere di maiolica
Gli ambienti più intimi dell’appartamento del principe vescovo rivelano una delicata e pregevole pavimentazione di piastrelle in maiolica, per la prima volta studiate fino a scoprirne gli antichi esecutori: varietà di forme e decori, esotiche turcherie, giochi di putti rievocano colori e raffinatezze delle più ricche dimore barocche.
Laura Dal Prà
Vanessa Bernardi, Alessandro Jachemet e Veronica Bresadola, chitarra> musiche di L. De Call
   
domenica 5 marzo 2017Iore 11.00
Giuseppe Alberti, pittore barocco tra Venezia e Roma
Attraverso alcune significative opere è possibile ripercorrere l’arte di Giuseppe Alberti, tra fascinazioni esercitate dalla tradizione pittorica veneziana e nuove sollecitazioni dall’ambiente barocco romano.
Elvio Mich
Irene Piazza, violino> musiche di J. S. Bach
  
domenica 12 marzo 2017Iore 11.00
Trionfi barocchi
Nella sontuosa decorazione della Giunta albertiana si manifesta il proficuo sodalizio tra il committente, il principe vescovo Francesco Alberti Poia, e Giuseppe Alberti, il suo artista di fiducia: in un tripudio di ornati barocchi in stucco sono incastonate immagini e figure che esaltano i trionfi delle Virtù sul male, della Cristianità sul nemico turco.
Giuseppe Sava
Emanuele Grossi e Giovanni Lenardon, chitarra > musiche di E. Pujol, M. Giuliani, A. Tasman
   
 tariffa 5,00 a persona, compreso l’aperitivo
   
info e prenotazioni Servizi educativi del museo 0461 492811 lun>ven 9>13
   
Iniziativa a cura di:
Servizi educativi del museo>Francesca Jurman, ideazione e coordinamento
con la collaborazione di
Conservatorio "Bonporti" di Trento>Lorenzo Bertoldi, coordinamento
Cooperativa Samuele
con il sostegno di:
Rotary Spumante

“Artefici fatti venire da paesii lontani”. Cornelis van der Beck

domenica 12 febbraio 2017Iore 11.00
Castello del Buonconsiglio
Nell'ambito dell'iniziativa "comodaMENTEinMUSEO. Aperitivi d'arte" Luciana Giacomelli presenta una figura originale e affascinante, e oggi poco nota, quella dello scultore fiammingo 
Cornelis van der Beck, autore a Trento di pregevoli sculture in alabastro, nelle quali la raffinatezza esecutiva e l’estro barocco si coniugano con il realismo, talvolta patetico e caricaturale, della tradizione e della sensibilità dell’arte delle Fiandre.
  
Luciana Giacomelli
Conservatrice presso il museo, ha lavorato per molti anni presso la Soprintendenza per i beni culturali come funzionario storico-artistico, specializzandosi nello studio della scultura. Ha collaborato con l'Università di Trento, è curatrice di mostre e autrice di importanti saggi e ricerche.
   
Intervengono gli allievi del Conservatorio "Bonporti" di Trento: il Trio Alborada, Federica Andretti flauto, Valeria Ottaviani violino, Amanda Vieitez violoncello, che suoneranno musiche di F.J. Haydn e F. Devienne.
Segue un momento conviviale con l'aperitivo proposto dalla Cooperativa Samuele presso la caffetteria del museo: un'occasione per intrattenersi con la relatrice, porre domande e condividere riflessioni.
In collaborazione con Rotary Spumante.
  
tariffa 5,00 a persona, compreso l’aperitivo
info e prenotazioni Servizi educativi del museo 0461 492811 lun>ven 9>13

Nessun commento:

Posta un commento