La quercia e la rosa, di Ludovica De Nava

La quercia e la rosa, di Ludovica De Nava
Storia di un amore importante di Grazia Deledda con lettere autografe. Romanzo di Ludovica De Nava

IN TERRITORIO NEMICO

IN TERRITORIO NEMICO
Romanzo storico sulla Resistenza di Pier Luigi Zanata e altri 114 scrittori - metodo Scrittura Industriale Collettiva

Dettagli di un sorriso

Dettagli di un sorriso
romanzo di Gianni Zanata

Informazione Contro!

Informazione Contro!
Blog di controinformazione di Pier Luigi Zanata

NON STO TANTO MALE

NON STO TANTO MALE
romanzo di Gianni Zanata

lunedì 30 marzo 2015

Er tempo perduto, by plz

ER TEMPO PERDUTO by plz

Santa Marinella. Interno giorno in un ristorantino all' aperto in una piazzetta inondata di caldo sole.
Brano di conversazione da uno dei tanti tavoli.
-Meno male che oggi c'è sta er sole, ma fino all' artro giorno...
-E già. Non c'è stai a capì niente, er tempo nuné più quella d'una vorta 
-E già, dichi bau bau micio micio. T' aricordi vene? Er pomeriggio di venerdì passato? Oh vene... l'artro ieri
-M'aricordo, m'aricordo...
-Peresempio a Roma pioggia, pioggia, pioggia, ma sai che vordì pioggia? A Ladispoli, sempre vene, sole, sole, sole, ma sai che vordì sole?Oh gnente, da nun crederci. Sole, sole, sole. Sai che vordì sole?
-Er tempo nuné più quello d'una vorta
-C'è stanno poche certezze, ormai. E meno male che la cucina de Ninetto nun cambia mai.
-Già. Aoh, magnamo sti gnocchi allo scoglio che ce passa la malinconia der tempo perduto comebbe a dì Prost, che porello nun core più


Nessun commento:

Posta un commento