La quercia e la rosa, di Ludovica De Nava

La quercia e la rosa, di Ludovica De Nava
Storia di un amore importante di Grazia Deledda con lettere autografe. Romanzo di Ludovica De Nava

IN TERRITORIO NEMICO

IN TERRITORIO NEMICO
Romanzo storico sulla Resistenza di Pier Luigi Zanata e altri 114 scrittori - metodo Scrittura Industriale Collettiva

Dettagli di un sorriso

Dettagli di un sorriso
romanzo di Gianni Zanata

Informazione Contro!

Informazione Contro!
Blog di controinformazione di Pier Luigi Zanata

NON STO TANTO MALE

NON STO TANTO MALE
romanzo di Gianni Zanata

mercoledì 1 aprile 2015

PERFETTO by plz

Mi piacciono, certe stranezze. Mi piacciono talmente tanto che a volte mi sento persino un po’ a disagio. Per dirne una, mi piacciono le persone che dicono Perfetto, in ogni occasione, a piè sospinto. Mi capita di incontrarne parecchie, di queste persone, al bar, al ristorante, per strada. Io quando sento una persona dire Perfetto, mi viene voglia di battere le mani. Mi viene voglia di dire fermiamoci, per favore, fermiamoci adesso, barman fermati, non fare il caffé, cameriere, cuoco, fermatevi, per strada in mezzo al traffico, fermiamoci e facciamo un bell’applauso al signore  là che ha detto Perfetto. Lo ha detto al cameriere che lo ha accompagnato  al suo tavolo, Perfetto; al barista che gli ha preparato il suo caffé, Perfetto; al suo amico, incontrato per strada che gli ha detto di essere stato licenziato e di avere pochi giorni di vita per un tumore, Perfetto Perfetto. Io penso che tutti capirebbero, applaudirebbero e a una voce direbbero Perfetto.

Nessun commento:

Posta un commento