La quercia e la rosa, di Ludovica De Nava

La quercia e la rosa, di Ludovica De Nava
Storia di un amore importante di Grazia Deledda con lettere autografe. Romanzo di Ludovica De Nava

IN TERRITORIO NEMICO

IN TERRITORIO NEMICO
Romanzo storico sulla Resistenza di Pier Luigi Zanata e altri 114 scrittori - metodo Scrittura Industriale Collettiva

Dettagli di un sorriso

Dettagli di un sorriso
romanzo di Gianni Zanata

Informazione Contro!

Informazione Contro!
Blog di controinformazione di Pier Luigi Zanata

NON STO TANTO MALE

NON STO TANTO MALE
romanzo di Gianni Zanata

lunedì 7 novembre 2016

Presentazione del libro Prima e dopo il noir di Stefano Sciacca

Presentazione del libro Prima e dopo il noir di Stefano Sciacca. L’autore incontrerà il pubblico in sala.
Bibliomediateca – 9 novembre 2016, ore 18.30 – Sala Eventi

Il Museo nazionale del Cinema presenta in Bibliomediateca, mercoledì 9 novembre 2016 alle 18.30, il libro Prima e dopo il noir di Stefano Sciacca, Falsopiano 2016. Intervengono con l’autore Silvio Alovisio (Università di Torino), Caterina Taricano (giornalista, critico cinematografico) e Roberto Lasagna (saggista e critico cinematografico, tra i fondatori della casa editrice Falsopiano.

"Le indicazioni temporali dichiarate nel titolo segnalano la volontà di individuare nel cinema noir il sintomo particolare ma potente, l'esito peculiare ed eclatante di un complesso processo storico dai confini cronologici ed espressivi ben più estesi rispetto al genere stesso, capace quindi di esistere, appunto, prima, durante e dopo il noir" (dalla prefazione di Silvio Alovisio).

Stefano Sciacca è nato a Torino nel 1982. Laureato in Giurisprudenza, ha studiato Human Rights Law presso l’Università di Oxford. È stato Fellow al Nexa Center for Internet & Society del Politecnico di Torino e ha lavorato per l’Organizzazione mondiale della proprietà intellettuale. Collabora con la rivista "Giurisprudenza italiana". Cinefilo e giurista, ha pubblicato Il diavolo ha scelto Torino (Robin, 2014), La vendetta di McKoy (Europa edizioni, 2014), Fritz Lang, Alfred Hitchcock. Vite parallele (Falsopiano, 2015).

Tutte le proiezioni sono a ingresso libero fino esaurimento posti, previo tesseramento gratuito alla Bibliomediateca e presentazione di un documento d’identità.

indietro  

Nessun commento:

Posta un commento