La quercia e la rosa, di Ludovica De Nava

La quercia e la rosa, di Ludovica De Nava
Storia di un amore importante di Grazia Deledda con lettere autografe. Romanzo di Ludovica De Nava

IN TERRITORIO NEMICO

IN TERRITORIO NEMICO
Romanzo storico sulla Resistenza di Pier Luigi Zanata e altri 114 scrittori - metodo Scrittura Industriale Collettiva

Dettagli di un sorriso

Dettagli di un sorriso
romanzo di Gianni Zanata

Informazione Contro!

Informazione Contro!
Blog di controinformazione di Pier Luigi Zanata

NON STO TANTO MALE

NON STO TANTO MALE
romanzo di Gianni Zanata

sabato 25 luglio 2015

ALIAS

da il manifesto
ALIAS
25 luglio 2015



ALIAS
Arrabal, il rigore matematico della confusione

 
Ritratto di Fernando Arrabal
Incontro con il regista, scrittore e drammaturgo tornato nella città dei Sassi quarant'anni dopo aver girato \L'albero di Guernica| con Mariangela Melato
— Michele Fumagallo


ALIAS
Lettera a Matera per il manifesto
— Fernando Arrabal


ALIAS
Ricordi in forma di versi dell'ultimo ragazzo di vita

 
Autoritratto di Silvio Parrello da giovane
Sono lontani i tempi della marrana, ora Silvio Parrello - er Pecetto - è pittore e poeta, un baluardo contro l'oblio
— Aldo Colonna


ALIAS
Il dio ermafrodito

 
Rebis
Esiste da sempre una figura simbolica che ipostatizza il superamento dei contrari e rimanda alla creazione: l'androgino
— Raffaele K. Salinari


ALIAS
Corpi, Inganni, Movimenti: parole volanti a Specchia

Intervista a Paolo Pisanelli, direttore della Festa del cinema del reale
— Leonardo Gregorio


ALIAS
Manicomi da legare, storia di una folle idea
"L'istituzione inventata/Almanacco Trieste 1971.2010 a cura di Franco Rotelli, documenta le vicende intorno all'ospedale psichiatrico friulano da cui prese corpo la rivoluzione di Franco Basaglia
— Sergio M. Germani


ALIAS
Fedez tra gli zombi
— Bruno Di Marino


ALIAS
Ed ora la Polonia si confronta con la Gender Art

 
Fotografia, dalla serie di Autoritratti di Maciej Osika, 2000–2012, courtesy M. Osika
Un cartello indica che le opere possono urtare la sensibilità del pubblico più giovane per caratteristiche sessualmente esplicite
— Giuseppe Sedia


ALIAS
Leonviola fuori dal canone

L’interesse maggiore che sembra suscitare oggi il lavoro di Leonviola consiste nel suo rifiuto delle ambizioni sociologiche e referenziali del cinema italiano di allora
— Orio Caldiron


ALIAS
Christoph Marthaler, un'impronta da Leone d'oro

Vi

«Das Weisse vom Ei/Une île flottante» di Christoph Marthaler
ene premiato dalla Biennale uno degli artefici più rilevanti della scena contemporanea che da vent'anni riesce a sorprenderci con le sue creazioni
— Gianni Manzella

Nessun commento:

Posta un commento