La quercia e la rosa, di Ludovica De Nava

La quercia e la rosa, di Ludovica De Nava
Storia di un amore importante di Grazia Deledda con lettere autografe. Romanzo di Ludovica De Nava

IN TERRITORIO NEMICO

IN TERRITORIO NEMICO
Romanzo storico sulla Resistenza di Pier Luigi Zanata e altri 114 scrittori - metodo Scrittura Industriale Collettiva

Dettagli di un sorriso

Dettagli di un sorriso
romanzo di Gianni Zanata

Informazione Contro!

Informazione Contro!
Blog di controinformazione di Pier Luigi Zanata

NON STO TANTO MALE

NON STO TANTO MALE
romanzo di Gianni Zanata

sabato 11 luglio 2015

O neboreddu! Aicci imparasa! Colpito e affondato!, by plz

O neboreddu! Aicci imparasa! Colpito e affondato!, by plz

Ma cosa sai  dell' armonia relazionale?
Colpito a freddo dal nipote filosofo, mentre sto per gustare un ghiacciolo al limone, non so cosa dire, anche se il mio sguardo dice di tutto e di più.
Sono molteplici i  fenomeni legati all' armonia relazionale, continua lui, indifferente del fatto che stava per andarmi di traverso il primo morso al ghiacciolo.
Sì, come flatus vocis, mi riprendo, o almeno cerco di recuperare
Beh, però bisognerebbe evidenziare le differenze specifiche di questi fenomeni
Tutto  l' essenziale?
Certamente, senza che questi fenomeni siano annegati in un' astrazione generica
Non astrattamente, ma concretamente, caro nipote, ti annegherei, anche a quella fontanella, penso.
Certamente sai che tutti abbiamo bisogno dell' armonia relazionale
Come no. Va bene. Se non ho capito male il tuo ragionamento consiste nel dire: il fatto che il bisogno dell' armonia relazionale esista non implica che a quel bisogno sia necessariamente collegata una realtà, cioé che quel bisogno di armonia relazionale possa avere una soddisfazione reale. E comunque il ragionamento, reale e irreale, può essere fatto anche all' incontrario. Non è per il fatto che noi diciamo che esiste questa armonia relazionale allora ogni pensiero o prospettiva che vanno verso questi fenomeni , come tu li definisci, di armonia relazionale saranno soddisfatti, anche perchè bisogna avere un'  ottima percezione corporea. Quale è il tuo grado di percezione corporea?
???
Aicci imparasa!
Colpito e affondato!

Nessun commento:

Posta un commento