La quercia e la rosa, di Ludovica De Nava

La quercia e la rosa, di Ludovica De Nava
Storia di un amore importante di Grazia Deledda con lettere autografe. Romanzo di Ludovica De Nava

IN TERRITORIO NEMICO

IN TERRITORIO NEMICO
Romanzo storico sulla Resistenza di Pier Luigi Zanata e altri 114 scrittori - metodo Scrittura Industriale Collettiva

Dettagli di un sorriso

Dettagli di un sorriso
romanzo di Gianni Zanata

Informazione Contro!

Informazione Contro!
Blog di controinformazione di Pier Luigi Zanata

NON STO TANTO MALE

NON STO TANTO MALE
romanzo di Gianni Zanata

martedì 15 luglio 2014

Èntula, con Stefano Benni prende il via giovedì la seconda edizione del festival letterario diffuso

da Sardinia post

Èntula, con Stefano Benni prende il via giovedì la seconda edizione del festival letterario diffuso

stefano benni
Cresce l’attenzione dei lettori, aumenta l’interesse da parte dei Comuni e Éntula continua ad espandersi: ilFestival Letterario Diffuso, curato dall’associazione culturale Lìberos, che lo scorso anno per tre mesi ha portato in giro per la Sardegna un nutrito gruppo di autori nazionali e internazionali, sarà proposto anche quest’anno nella sua seconda edizione. Appuntamenti a partire dal 17 luglio e per quattro mesi, fino a novembre, con un ricco programma e lo stesso immutato obiettivo: coinvolgere il maggior numero possibile di paesi e intensificare la ramificazione nel territorio parlando di letteratura.
GLI AUTORI - Stefano Benni, Luca Bianchini, Errico Buonanno, Giampaolo Cassitta, Roberta Corradin, Fabio Geda, Maurizio Maggiani, Marco Marsullo, Maurizio Onnis, Elisa Ruotolo, Gian Antonio Stella, Chiara Valerio, Tommy Wieringa gli ospiti della seconda edizione del festival che saranno accolti in 31 comuni isolani: Banari, Bitti, Bonnanaro, Cheremule, Cuglieri, Desulo, Fonni, Fordongianus, Ghilarza, Giave, Irgoli, Isili, Loiri Porto San Paolo, Neoneli, Nulvi, Oniferi, Ottana, Padria, Sa Corona Arrubia, Samugheo, Sarule, Sassari, Serri, Siligo, Terralba, Teti, Thiesi, Torralba, Ula Tirso, Valledoria, Villanovaforru.
Si parte giovedì 17 luglio da Samugheo con l’umorismo tagliente di Stefano Benni:  alle 22, Casa Serra ospiterà l’incontro con lo scrittore, umorista e sceneggiatore che presenterà il suo ultimo lavoro, ‘Pantera’, edito da Feltrinelli, romanzo in cui umorismo e immaginazione si intrecciano intorno alle vicende di una giocatrice di biliardo. Lo scrittore bolognese sarà sabato 19 alle 22 per il Festival Letterario Spirito di Mare a Terralba (Marceddì), curato in collaborazione con Lìberos.
Il programma di Entula prosegue il giorno dopo a Isili con le divertenti storie di Marco Marsullo, alla sua seconda esperienza letteraria. L’autore napoletano sarà venerdì 18 alle 19 alla libreria Godot di Isili per raccontare ‘L’audace colpo dei quattro di Rete Maria che sfuggirono alle miserabili monache’ (Einaudi), vicende di un gruppo di vecchietti alle prese con la loro, forse, ultima bravata. Sabato 19 Marsullo sarà a Terralba (Marceddì) per Spirito di Mare e domenica 20 alle 19 nella Casa di riposo Margherita Floris di Samugheo, in collaborazione con il Sistema bibliotecario del Barigadu.
Dito puntato contro la giungla legislativa italiana: il giornalista Gian Antonio Stella domenica 27 luglio sarà a Fordongianus (Casa Aragonese, alle 21.30) per raccontare dell’involontario umorismo custodito nelle pagine del suo libro ‘Bolli, sempre bolli, fortissimamente bolli. La guerra infinita alla burocrazia’ (Feltrinelli). Martedì 29 saranno invece i giardini della chiesa di Santa Rita nel borgo La Ciaccia, a Valledoria, a far da scenario alle 21 alla presentazione. Ultima tappa mercoledì 30 a Porto San Paolo, alle 22 nella Piazza del Centro Sociale.
Ad agosto arriva Elisa Ruotolo, che con la storia di ‘Ovunque, proteggici’ (Nottetempo) è entrata nella rosa dei dodici finalisti al Premio Strega. E poi Fabio Geda: lo scrittore torinese, autore di ‘Se la vita che salvi è la tua’ (Einaudi) farà parte di Éntula per scavare ancora una volta nella vita del protagonista del suo romanzo, alla scoperta dell’umiltà e della semplicità.
Nei prossimi mesi arriveranno Errico Buonanno, Giampaolo Cassitta, Roberta Corradin, Luca BianchiniMaurizio Maggiani, Chiara Valerio, Tommy Wieringa. Le occasioni di incontro tra scrittori e lettori saranno tantissime, sulla scia della rassegna Scrittori a piede Lìberos ogni autore avrà il compito di raccontarsi e raccontare, condividere storie.
Numeri e programma sono comunque in via di definizione, perché anche quest’anno Éntula prende forma giorno dopo giorno grazie anche all’attitudine di Lìberos a ramificarsi nel territorio che ha fatto sì che si stringessero preziose alleanze. Ad esempio con il Festival Letterario Spirito di Mare che si svolge a Marceddì (Terralba) dal 18 al 20 luglio, con Figiurà, a Sassari dal 21 luglio al 25 agosto, e con StoricaMente, Festival del Romanzo Storico, curato dall’associazione Isperas nel Meilogu, che si terrà a settembre.
“L’obiettivo di questa seconda edizione di Éntula» spiega Aldo Addis, presidente di Lìberos «è quello di espandere il Festival nel tempo e nello spazio. La prima edizione, e quello che continuiamo a sperimentare col lavoro di ogni giorno, ci dice che ovunque andiamo non è tanto e solo l’autore o il libro a interessare il pubblico, ma anche e soprattutto l’esperienza che nasce intorno a questi incontri, in cui la lettura diviene motivo di condivisione, scambio e crescita per tutti”.
Un programma in continua espansione  per il festival Éntula, capace di mettere insieme autori da classifica ed esordienti con il preciso intento di creare relazioni proficue tra lettori e operatori del circuito. A chiudere il festival sarà anche quest’anno il convegno Stile Lìberos, che si terrà a novembre, per tirare le somme del cammino fin qui intrapreso. Tutti gli aggiornamenti al programma verranno pubblicati sul sito entula.liberos.it.

Nessun commento:

Posta un commento