La quercia e la rosa, di Ludovica De Nava

La quercia e la rosa, di Ludovica De Nava
Storia di un amore importante di Grazia Deledda con lettere autografe. Romanzo di Ludovica De Nava

IN TERRITORIO NEMICO

IN TERRITORIO NEMICO
Romanzo storico sulla Resistenza di Pier Luigi Zanata e altri 114 scrittori - metodo Scrittura Industriale Collettiva

Dettagli di un sorriso

Dettagli di un sorriso
romanzo di Gianni Zanata

Informazione Contro!

Informazione Contro!
Blog di controinformazione di Pier Luigi Zanata

NON STO TANTO MALE

NON STO TANTO MALE
romanzo di Gianni Zanata

lunedì 1 luglio 2013

Dettagli di un sorriso di Gianni Zanata a Portoscuso e Calasetta


Farmaci o meno, ora sto bene. A parte le voci, un po’ fastidiose. L’ultima volta che son stato dal medico, lui ha detto che si tratta di una cosa normale.
A me diverte, sentire le voci. Non sono le voci a darmi noia, no di sicuro. Possono produrre effetti indesiderati, così mi è stato detto. Dovrei farne a meno, così mi è stato detto. Non sono sintomo di disturbi, così mi è stato detto. Le voci non sono sempre negative o spaventose, alcune persone le vivono come una compagnia e si sentono sole se le perdono, così mi è stato detto. Anche Van Gogh e Ligabue sentivano le voci, così mi è stato detto. Ciò che conta è che le voci non dialoghino tra loro, così mi è stato detto. Altrimenti è un guaio.
Io so soltanto che il medico mi ha detto che sentire le voci è normale. Anzi, nel mio caso sarebbe strano il contrario.
– Anche sentire la voce di Kurt Cobain, è normale?
– La voce di chi?
– Niente, lasci perdere.

["Dettagli di un sorriso", Quarup editore]

Buongiorno.
Valdo prepara i bagagli. Destinazione Sulcis.
"Dettagli di un sorriso".
Il 12 luglio a Portoscuso, ore 21, Biblioteca.
Il 19 luglio a Calasetta, ore 22.30, alla Torre.
Quindi, se vi perdete il primo incontro, potete rimediare con il secondo. E viceversa.
Altrimenti vi consiglio di non perdervi né l'uno né l'altro, ché son due cose diverse, belle entrambe.

Nessun commento:

Posta un commento