La quercia e la rosa, di Ludovica De Nava

La quercia e la rosa, di Ludovica De Nava
Storia di un amore importante di Grazia Deledda con lettere autografe. Romanzo di Ludovica De Nava

IN TERRITORIO NEMICO

IN TERRITORIO NEMICO
Romanzo storico sulla Resistenza di Pier Luigi Zanata e altri 114 scrittori - metodo Scrittura Industriale Collettiva

Dettagli di un sorriso

Dettagli di un sorriso
romanzo di Gianni Zanata

Informazione Contro!

Informazione Contro!
Blog di controinformazione di Pier Luigi Zanata

NON STO TANTO MALE

NON STO TANTO MALE
romanzo di Gianni Zanata

venerdì 5 luglio 2013

LIBRA 2.0 PRESENTA: ""Cinema e Stelle" Omaggio ad Alberto Sordi...un libro, un film" - 5 LUGLIO al CENTRO CULTURALE ALDO FABRIZI



RISCOPRIAMO ALBERTONE! 
Venerdì 5 luglio alle ore 21 il Centro Aldo Fabrizi dedica la seconda serata di "Cinema e Stelle" ad Alberto Sordi con la proiezione  di Ladro lui, Ladra lei, un classico della commedia all’italiana di Luigi Zampa con Alberto Sordi, Sylvia Koscina e Mario Carotenuto.    

Vivete con noi la storia di Cencio (Alberto Sordi), un ladruncolo di borgata da sempre innamorato di Cesira (Sylvia Koscina), sua amica di infanzia, la quale vorrebbe sfuggire al triste destino da borgatara.

La proiezione seguirà alla presentazione del libro di Roberto Carvelli: Alberto Sordi e Roma - Passeggiate sui set, arricchito dalle foto di Carlo Riccardi. Scoprite con noi i luoghi che hanno visto l'attore romano protagonista insieme alla città capitolina; Alberto Sordi ha attraversato il mito di Roma e ha rappresentato L'Urbe diventandone il simbolo. 

Dalla nascita trasteverina a sequenze ormai entrate nella leggenda: "Lo sceicco bianco", "Un borghese piccolo piccolo", "Polvere di Stelle", "Il marchese del Grillo" e altri. Rivediamo il cinema di e con Sordi, dentro e fuori Roma.
Per questa serata ringraziamo della collaborazione la Ripley’s Film e la MARZI Srl.

Si ricorda che la serata è a ingresso libero, sino ad esaurimento posti!

Centro Culturale Aldo Fabrizi – San Basilio, Via Treia – Roma

Nessun commento:

Posta un commento