La quercia e la rosa, di Ludovica De Nava

La quercia e la rosa, di Ludovica De Nava
Storia di un amore importante di Grazia Deledda con lettere autografe. Romanzo di Ludovica De Nava

IN TERRITORIO NEMICO

IN TERRITORIO NEMICO
Romanzo storico sulla Resistenza di Pier Luigi Zanata e altri 114 scrittori - metodo Scrittura Industriale Collettiva

Dettagli di un sorriso

Dettagli di un sorriso
romanzo di Gianni Zanata

Informazione Contro!

Informazione Contro!
Blog di controinformazione di Pier Luigi Zanata

NON STO TANTO MALE

NON STO TANTO MALE
romanzo di Gianni Zanata

martedì 18 giugno 2013

CONFLITTI Festival internazionale del racconto audiovisivo e giornalistico

Festival Internazionale del Racconto Audiovisivo e Giornalistico
La Città di Cassino organizza e ospita dal 20 al 21 giugno  Conflitti. Festival Internazionale del Racconto Audiovisivo e Giornalistico, con la consapevolezza di essere luogo di memoria e di cultura riconosciuto universalmente, nonché dall'essere stato teatro di uno tra i più tragici e prolungati episodi della Seconda Guerra Mondiale.
Proiezioni, dibattiti, presentazioni editoriali e workshop sono solo alcune delle esperienze visive e sensoriali che si offrono ai partecipanti al Festival, per sostenere la riflessione etica sul concetto di conflitto.
Conflitto che, ferma restando l'accezione crudele e disumana che esso convoglia, ha assunto significati nuovi e sempre più articolati. Non ultimi, quelli meno noti e che riguardano le lotte nelle zone del pianeta meno ospitate dalla cronaca giornalistica e dalla comunicazione di massa, ma con conseguenze non meno distruttive.
Al concetto di conflitto "militare", che tanto ha segnato la storia del Lazio meridionale e di Cassino in particolare, si è nel tempo affiancato quello ben più esteso, riguardante le molteplici forme di scontro che s'incontrano nell'esistenza umana. Il Festival, infatti, non mancherà di dedicare la propria attenzione ai presunti micro-conflitti, le battaglie che oppongono quotidianamente chiunque non accetti la logica della violenza sul più debole o la prepotenza e l'arroganza del più forte. Come si può immaginare, questa è una guerra combattuta su fronti più vari e "civili", nei luoghi pubblici o nelle periferie delle città, e ha per soggetti tutti coloro i quali si oppongono, con o senza armi da fuoco, alla violenza, anche quella mafiosa, perpetrata da chiunque voglia limitare le nostre libertà di cittadini.
L'attenzione dell'organizzazione, voluta e sostenuta dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Cassino, si è allora appuntata sulla capacità che hanno i media, principalmente ma non unicamente audiovisivi, di poter raccontare le conflittualità ancora vive, tanto nel nostro Paese, quanto nel mondo.
Tutto ciò va di pari passo con un'attenzione ai principi etici che ha reso sempre più pressante il valore fondamentale del diritto alla libertà di cronaca e che fa il pari con la libertà d'espressione e di pensiero. Per questo motivo tutti gli incontri e i concorsi che si organizzeranno (quelli dedicati alle scuole secondarie, ai giovani giornalisti o a chiunque voglia cimentarsi con tali tematiche) hanno al loro centro l'attenzione verso la comunicazione e verso la libertà d'espressione.

Programma

Programma 20 giugno 2013
Biblioteca Comunale P. Malatesta – Via del Carmine, Cassino
Ore 16,00 Aspettando il Settantennale...un libro incontro con Giuseppe Troiano, Danilo Grossi e Roberto Molle, modera Stefania Gigante.
Ore 17,00 Presentazione dell'opera The Juniper Passion e consegna in anteprima agli artisti e autori di un video e un libro sul Settantennale (1944-2014).
Ore 17,30 Incontro con Vincenzo Martorella dal titolo Note di guerra. Come la musica ha raccontato i conflitti della seconda metà del XX secolo. Ascolto di brani e proiezioni video.
Ore 18,30 Presentazione editoriale: incontro dal titolo "... all'indomani della terza guerra mediale" con Gabriele Perretta autore di Framing Biennale! (Frullini edizioni,Pistoia), interverrà: Giacomo Ravesi, modera Giovanni Curtis.
Ore 19,30 Proiezione inedito Solo Billy Pilgrim (dur. 5', 2010-2013) di Francesco Di Loreto Feat. Dead Frog – tratto da Mattatoio 5 di Kurt Vonnegut, presenta Gabriele Perretta.
Ore 21,00 Dopofestival presso il Mama's di piazza Garibaldi 33, Cassino.


Programma 21 giugno 2013
Sala Restagno – Piazza A. De Gasperi 1, Cassino
Ore 11,00 Donne nella "Resistenza" tra passato e presente. Da Imrali e piazza Taksim Gezi Park a Istanbul. Vernissage mostra e proiezione fotografica di Rino Bianchi dedicata a Joyce Lussu e Sukran Moral. Incontro tra l'autore e Giovanni Curtis, modera Stefania Cigarini.
Teatro Romano – Via Montecassino, Cassino
Ore 21,00 Saluti delle autorità italiane e neozelandesi. Presenta Stefania Gigante.
Ore 21,15 Opera The Juniper Passion in tre atti, musiche di Michael F. Williams, libretto e regia di John G. Davies. Orchestra del Conservatorio Refice di Frosinone. Produzione a cura della Juniper Production Ltd e Ass. Colle Ionci. Ingresso € 10,00.
INGRESSO GRATUITO salvo che per la programmazione prevista al Teatro Romano.

per maggiori informazioni
 

Menu Principale del Festival

Nessun commento:

Posta un commento