La quercia e la rosa, di Ludovica De Nava

La quercia e la rosa, di Ludovica De Nava
Storia di un amore importante di Grazia Deledda con lettere autografe. Romanzo di Ludovica De Nava

IN TERRITORIO NEMICO

IN TERRITORIO NEMICO
Romanzo storico sulla Resistenza di Pier Luigi Zanata e altri 114 scrittori - metodo Scrittura Industriale Collettiva

Dettagli di un sorriso

Dettagli di un sorriso
romanzo di Gianni Zanata

Informazione Contro!

Informazione Contro!
Blog di controinformazione di Pier Luigi Zanata

NON STO TANTO MALE

NON STO TANTO MALE
romanzo di Gianni Zanata

martedì 11 giugno 2013

L'Anpi di Reggio Calabria presenta In territorio nemico


Un ufficiale che diserta e intraprende un viaggio attraverso l'Italia devastata dalla guerra. Una ragazza di buona famiglia che diventa una partigiana pronta a uccidere un fascista dopo l'altro. Un ingegnere aeronautico che si nasconde in attesa che passi la bufera. Matteo, sua sorella Adele, il cognato Aldo, tre giovani separati dalla guerra che, dopo l'armistizio dell'8 settembre 1943, cercano ritrovarsi in un paese in preda al caos; questo l'incipit di "In territorio nemico", un romanzo sulla Resistenza ispirato dalle testimonianze di chi ha vissuto veramente la guerra. Il libro è stato presentato dall'A.N.P.I. (Associazione Nazionale Partigiani d'Italia) presso il Teatro Athena. La sua particolarità, sta proprio nel metodo di scrittura, cioè la cosiddetta SIC (Scrittura Industriale Collettiva), come spiega ai nostri microfoni Pier Luigi Zanata, uno degli scrittori del romanzo intervenuti alla presentazione insieme ad Emanuele Modafferi e Oriana Oliva, altri due protagonisti del progetto

Nessun commento:

Posta un commento