La quercia e la rosa, di Ludovica De Nava

La quercia e la rosa, di Ludovica De Nava
Storia di un amore importante di Grazia Deledda con lettere autografe. Romanzo di Ludovica De Nava

IN TERRITORIO NEMICO

IN TERRITORIO NEMICO
Romanzo storico sulla Resistenza di Pier Luigi Zanata e altri 114 scrittori - metodo Scrittura Industriale Collettiva

Dettagli di un sorriso

Dettagli di un sorriso
romanzo di Gianni Zanata

Informazione Contro!

Informazione Contro!
Blog di controinformazione di Pier Luigi Zanata

NON STO TANTO MALE

NON STO TANTO MALE
romanzo di Gianni Zanata

martedì 25 dicembre 2012

Un anno di libri: il caso "Sua Santità" e il viaggio di Andrea

Gianluigi Nuzzi con il suo libro sulle carte segrete di Benedetto XVI Gianluigi Nuzzi con il suo libro sulle carte segrete di Benedetto XVI 

Un anno di libri: il caso "Sua Santità" e il viaggio di Andrea

di Andrea Curreli e Cristiano Sanna
L’Italia è un Paese dove si legge poco, ma un buon libro è il classico regalo che non può mancare sotto l’albero di Natale. Anche in formato ebook con relativo lettore. Quest’anno il 55 per cento degli abitanti del Belpaese regalerà un testo ad amici e parenti e per questo si moltiplicano le offerte per aiutare anche i più indecisi. Sugli scaffali delle librerie, reali e virtuali, le opzioni non mancano e variano ovviamente a secondo dei gusti. Tante le categorie (romanzo, storico, politico, sportivo) e altrettanti i "target" di riferimento (lei, lui, bambini). Tiscali Spettacoli e Cultura ha indicato qualche libro che vale la pena di regalare e sicuramente di leggere.
Inchieste - La palma del miglior libro-inchiesta dell'anno va sicuramente a Gianluigi Nuzzi, capace con Sua Santità (Chiarelettere) di creare il caos tra le mura Vaticane dando voce alla misteriosa "gola profonda" sui segreti della Chiesa. Altro tema caldo, purtroppo, è la violenza sulle donne. Due libri affrontano il tema da punti di vista diversi ma convergenti. Il dilagante "femminicidio" viene analizzato con perizia da Riccardo Iacona nel suo libro è Se questi sono gli uomini (Chiarelettere). La violenza etnica che annienta quello che veniva definito il "gentil sesso" è invece il tema di Dimentica le Mille e una notte (Rizzoli - Corriere della Sera) a firma di Marco Varvello. Resta sospeso tra calcio, cronaca nera e spaccato degli anni Setttanta il testo Non scherzo. Re Cecconi 1977, la verità calpestata (Libreria Sportiva Eraclea, 2012) scritto dal giornalista Maurizio Martucci.
Romanzi - Ha scalato tutte le classifiche con il commovente viaggio di Fulvio Ervas con suo figlio raccontato in Se ti abbraccio non aver paura (Marcos Y Marcos). L'inedito modo di affrontare la malattia diviene un simbolo di speranza. Adulti e adolescenti, ma legati tra loro da un dialogo inesistente, sono i protagonisti del romanzo La Colpa (Newton Compton Editori) firmato da Lorenza Ghinelli. Le ferite lasciate dal nazismo riemergono in L'estate alla fine del secolo (Baldini Castoldi Dalai) di Fabio Geda e nell'autobiografico L’ultimo sopravissuto di Sam Pivnik (Newton Compton Editori). La fiction-storica continua a conquistare adepti e in questa categoria spicca Il cabalista di Praga (Newton Compton) ambientato a metà del Cinquecento. 
Politica - Il passaggio da un governo politico ad uno tecnico ha frenato in parte il fiorire dei testi politici. In controtendenza con gli applausi riservati al premier Monti è uscito il libro Il Grigiocrate Mario Monti. Nell'era dei mediocri (Fuorionda editore) scritto dal giornalista de Il Sole24ore Augusto Grandi. Ugualmente critico, ma nei confronti dell'ex presidente della Repubblica Francesco Cossiga, il libro Lo Statista - Promemoria su un presidente eversivo, edito da Melampo a firma di Nando Dalla Chiesa. Restando tra gli autori che vengono dalla politica si può citare Il partito dei magistrati (Bonfirraro editore) dell'ex radicale Mauro Mellini.
Società - La ricerca della fede e l'ossessiva fuga dalla morte sono i temi affrontati da due autori diversissimi tra loro. In L'eternità stanca (Laterza), Enrico Buonanno ha realizzato un reportage dei suoi itinerari di aspirante credente. La giornalista del Time Catherine Mayer nel suo Amortalità (Iacobelli editore) ha descritto una società nella quale le età della vita (giovinezza, maturità e vecchiaia) sono sempre più sfumate. L'addio definitivo al femminismo di maniera è la battaglia ironica del bestseller di Caitlin Moran Ci vogliono le palle per essere una donna (Sperling & Kupfer). Per i numerosissimi lettori dal cuore verde è consigliato L’Italia della Green Economy, edito da Edizioni Ambiente, di Silvia Zamboni.
Fumetti - Tante le opzioni per gli amanti delle strisce su carta e inchiostro di china. Tornano le storie de Lo Sconosciuto di Roberto Raviola in arte Magnus pubblicate da Rizzoli Lizard. Il 2012 è stato l'anno del cinquantesimo anniversario della nascita di Diabolik, un'occasione per rileggere alcune celebri storie dell' "antieroe" nel remake di Tito Faraci e Mario Gomboli. Gli amanti di Tex, il fumetto più famoso d'Italia, esultano per due testi dedicati ai grandi disegnatori del celebre ranger: Galep (L'arte di Galep, Panini Books editore) e Claudio Villa (Sotto il segno di Tex, collana Icon della casa editrice BD). Per i più alternativi c'è la edizione integrale di Ranx (Comicon) sul cyber-coatto  Ranxerox nato dal duo Tamburini-Liberatore. Infine va segnalata la versione completa e definitiva delle Sturmtruppen (Magazzini Salani), celebre fumetto antimilitarista firmato da Bonvi.
Bambini-ragazzi - Infine qualche testo per ragazzi e per i più piccoli. L'amore sospeso tra prima e dopo l'avvento di Facebook e dei socil network caratterizza Prima del futuro (Giunti editore) scritto dal tandem Jay Asher e Carolyn Mackler. Il genere young/adult  è una realtà consolidata negli Usa e in Italia si sta facendo largo. Per i più piccoli invece c'è La Luna (Disney) il libro, scritto e splendidamente illustrato da Enrico Casarosa. L'artista della Pixar Animation Studios, racconta la storia basata sull’omonimo corto Disney/Pixar candidato agli Oscar 2012.

Nessun commento:

Posta un commento