La quercia e la rosa, di Ludovica De Nava

La quercia e la rosa, di Ludovica De Nava
Storia di un amore importante di Grazia Deledda con lettere autografe. Romanzo di Ludovica De Nava

IN TERRITORIO NEMICO

IN TERRITORIO NEMICO
Romanzo storico sulla Resistenza di Pier Luigi Zanata e altri 114 scrittori - metodo Scrittura Industriale Collettiva

Dettagli di un sorriso

Dettagli di un sorriso
romanzo di Gianni Zanata

Informazione Contro!

Informazione Contro!
Blog di controinformazione di Pier Luigi Zanata

NON STO TANTO MALE

NON STO TANTO MALE
romanzo di Gianni Zanata

martedì 22 aprile 2014

Insegne creative, su e giù per l’Italia

da l'Unità

Insegne creative, su e giù per l’Italia

su Linguista per caso
Autore: Massimo Arcangeli
 


Di esempi analoghi a La Dolce Vite se ne potrebbero ammannire a bizzeffe. Avrebbero potuto prendersela con la loro griffe contraffatta, ma è contro la proprietaria di un negozio di Hout Bay (Cape Town) che si sono scagliati, un paio d’anni fa, Domenico Dolce e Stefano Gabbana. La donna, Mijou Beller, alla quale i due avevano fatto causa, ha dovuto far retromarcia: aveva chiamato il suo negozio di accessori e gioielli DOLCE & BANANA (e non sarebbe nemmeno l’unico caso), ma alla fine è stata costretta a ripiegare su un assai poco frizzante … & BANANA. Chissà cosa penserà, la premiata coppia di stilisti, dell’insegna (Dolce & Cagnaradi una toilette per animali domestici di un negozio di Arcore (MB)?
La lunga teoria dei Non solo…, ispirata dallo storico rotocalco televisivo Non solo moda, ha prodotto fra gli altri nonsolointimo (Casavatore, NA; Corato, BA; Staffolo, AN; ecc.),nonsolobianco (un atelier per abiti matrimoniali: Follonica, GR), nonsolovela (un negozio di abbigliamento sportivo: Grado, GO), NON SOLO DIVISE (un negozio di armi: Rovigo),nonsolounghie (un nail bar [BOXY]: Vicenza), NON SOLO PIZZA (Chiavari, GE; il sottotitolo, come se non bastasse: ED E’ SUBITO PIZZA), non solo fumo (una caffetteria, tabaccheria, edicola e ricevitoria: Scandiano, RE); le tante -manie circolanti hanno originato una scarpamania (Livigno, SO; Monopoli, BA) e una Taz.. Manìa / bar • aperitivi • tavola fredda (Chiavari, GE), le -andie un’edicolandia (Milano), gli -ando uno Sportando (Firenze), gli -amo un Gelati… amo (Lucca).
Il modello di Agnolotti & Friends (Torino) è Pavarotti & Friends, quello di anema e cozze / SEA & PIZZA (Milano) e Anema e Cono (Pozzuoli, NA) è, naturalmente, Anema e core. Il titolo di un altro motivo musicale ripreso stavolta alla lettera, una cover cantata da Rita Pavone nel 1964 (Datemi un martello), ha dato il nome a un negozio pugliese di ferramenta (Locorotondo, BA), mentre la scritta I caciaroni, riprodotta sulla serranda del negozio di una foto che ho scattato a Roma, strizza l’occhio a una fortunata serie tv ambientata proprio nella capitale (I Cesaroni). Potenza della televisione (C’è Pizz@ per Te, Sesto San Giovanni [MI]; ANTICA MACELLERIA / DA PINO / carramba che salsiccia, Marettimo [TP]; BIM BUM…BAR / caffè mokito, Milano) ma anche del cinema.
Dalla verdura stufata che ha dato il titolo a un film a disegni animati (Ratatouille, 2007) qualcuno ha pensato bene di ricavare l’insegna di un ristorante (RATTATTU: San Vito di Gaggiano, MI) e perfino di un negozio di abbigliamento (Rattattu’Ascoli Piceno). Roberto Benigni ha ispirato il negozio di abbigliamento JohnnyStockino (Prato e altrove), la coppia formata da Terence Hill e Bud Spencer la pizzeria Porgi l’altra Pancia(Palermo e altrove). Da un vecchio film di Jules Dassin (Mai di domenica, 1960), interpretato da Melina Mercouri, sono scaturitun po’ ovunque negozi da parrucchiere Mai di lunedì (Roma; Varese; Alpignano, TO; ecc.), da Mery per sempre l‘istituto di bellezza Neri per sempre (Milano); ed è un intramontabile muto di Fritz Lang (Metropolis, 1927), più che lo scandalo di Tangentopoli, alla base della scelta di una tabaccheria milanese di chiamarsi TABACCOPOLIS. I proprietari di un negozio di abbigliamento di Lucca – stavolta la citazione è letterale – amano invece la filmografia di Billy Wilder: Baciami stupido.
Gettonati molti nomi e cognomi di persone, gruppi o personaggi famosi, liberamente manipolati o rifatti: Berluska (un negozio romano di abbigliamento); NERIx CASO (uncentro estetico di Pozzarello, GR)John Wine (una vineria torinese); Scarpantibus (un negozio triestino di calzature); BAR cin-cin…nato / cocktails (Milano); Gian e Pinot Cafè(Milano); Gugliel Motel (Capriate San GervasioBG); Bar Banera (Presezzo, BG; Mogliano Veneto, TV) e Bar Bablù (Salerno e altrove); zero zero setter (un pet shop Cambiano, TO);CIP CIOP (una pizzeria di Porto San Giorgio, FM).
Il riuso può “letterizzare” frasi idiomatiche o espressioni metaforiche (Siamo alla frutta /Frullateria, a Manarola [SP]; Diamoci un taglio / parrucchiere / uomo, a Torino; Osteria del Cavolo, a Monza; Siamo al Verde, un negozio catanese di fiori e pianteNon perdiamoci di Vista, un ottico milanese; Maninpasta, una piadineria di San Giovanni Valdarno (AR)Il Chiodo Fissouna ferramenta bolognese), oppure “criptocitare” parole, detti proverbiali, locuzioni varie: SCARPE DIEM / cogli…l’ottimo (Milano); Bar Condicio (Montecatini Terme, PT); BEAUTY FREE / tutto per la bellezza (Milano); te la do io / la merenda(Padova); Pan Pier Focaccia (Pavia); punto e Pasta (Frosinone); mondo pane (Trieste);Dulcis in Furno (Avellino); IL BRILLO PARLANTE (un ristorante di Roma). Pappa e Cucciaè il nome di moltissimi negozi di animali (Milano; Faenza, RA; Mizzana, FE; ecc.); c’è chi, per un negozio di intimo femminile, ha trasformato I love you in AILOVIU.
Qui siamo quasi all’harakiri: una macelleria di Faenza porta come insegna MUCCA PAZZA; è come se un’agenzia di pompe funebri potesse chiamarsi CURATI (Brescia) o ETERNA (Lettomanoppello, PE), un’autoscuola PANICO (Lecce: Casarano e Matino), un ristoranteL’ultima cena (Roma e Milano), un’impresa di pulizie Er Monnezza (San Giorgio di Piano, BO). Ma gli esempi più stravaganti o curiosi – con diversi altri di quelli già citati – li ho tratti da due gustose rassegne in rete (http://xmau.50webs.com/immagini/botteghe;http://www.nomix.it/nomi_di_negozi.php): un negozio milanese di modellini porta l’insegnaModell’ In; un ristorante romano, nel quartiere Trastevere, reca Traste …e meun bar di Varese esibisce Bar Stardo, altrBar a onda (Savona), Qui si gode (Bari), Bar(t) Simpson ciucciami il calzino (Piacenza).
Ma sui bar se ne potrebbero raccontare davvero delle belle: Bar Colla (BS), Bar Collo (VA) eBarCollando (LU); Bar H (BG) e Bar Akka (MI); Bar Attolo (LT) eBar Lume (SV).

Nessun commento:

Posta un commento