La quercia e la rosa, di Ludovica De Nava

La quercia e la rosa, di Ludovica De Nava
Storia di un amore importante di Grazia Deledda con lettere autografe. Romanzo di Ludovica De Nava

IN TERRITORIO NEMICO

IN TERRITORIO NEMICO
Romanzo storico sulla Resistenza di Pier Luigi Zanata e altri 114 scrittori - metodo Scrittura Industriale Collettiva

Dettagli di un sorriso

Dettagli di un sorriso
romanzo di Gianni Zanata

Informazione Contro!

Informazione Contro!
Blog di controinformazione di Pier Luigi Zanata

NON STO TANTO MALE

NON STO TANTO MALE
romanzo di Gianni Zanata

domenica 23 marzo 2014

I Giganti Mont'e Prama a Cabras In mostra a 40 anni dalla scoperta

L'UNIONE SARDA.it > Cronache dalla Sardegna > I Giganti Mont'e Prama a Cabras In mostra a 40 anni dalla scoperta
I Giganti di Mont


La Sardegna riabbraccia i Giganti Mont'e Prama . LE IMMAGINI PIU' BELLE NEL SERVIZIO DEL TG DI VIDEOLINA.


I Giganti Mont'e Prama a Cabras
In mostra a 40 anni dalla scoperta



I giganti di Mont'e Prama, quelli originali, hanno "sfrattato" la copia fatta in casa che da qualche tempo svettava davanti all'ingresso del Museo civico di Cabras e si preparano ad accogliere la marea di visitatori che l'attuale struttura museale probabilmente faticherà ad accogliere.

Scontato il pienone di autorità, saranno sicuramente tantissimi anche i semplici cittadini che vorranno partecipare all'evento. Le sei statue che la struttura può attualmente ospitare sono già state sistemate, assieme a tre modelli di nuraghe, nella sala appositamente allestita. Ma nel piccolo museo alla periferia del paese, sulla strada che conduce alle spiagge del Sinis, oggi si lavorerà fino a tardi e ancora domani perché tutto sia pronto per l'appuntamento atteso da 40 anni. Chi non riuscirà ad entrare stasera, avrà tempo comunque domenica e nei prossimi due anni.

Orario d'ingresso dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 19. Il biglietto costa tre euro fino al 31 marzo. A partire dal primo aprile, per vedere i giganti di Mont'e Prama di euro ne serviranno 5. La cooperativa Penisola del Sinis che gestisce la struttura mette a disposizione comunque sconti per i minorenni e per gli anziani, per le comitive e anche biglietti cumulativi che comprendono anche la visita degli scavi di Tharros. Per i primi giorni comunque sarà meglio mettere in conto la possibilità di doversi mettere in coda. A causa degli spazi ridotti è previsto infatti che possano accedere al museo non più di venti persone per volta. Ma i giganti di Mont'e Prama, sempre da oggi, saranno ospitati anche nel Museo archeologico di Cagliari, con inaugurazione alle 10.

I Giganti di Mont'e Prama riscrivono la storia sarda: tutti i dettagli e le immagini più belle nel servizio di Virginia Devoto per il Tg di Videolina.

Articoli Correlati

Nessun commento:

Posta un commento