La quercia e la rosa, di Ludovica De Nava

La quercia e la rosa, di Ludovica De Nava
Storia di un amore importante di Grazia Deledda con lettere autografe. Romanzo di Ludovica De Nava

IN TERRITORIO NEMICO

IN TERRITORIO NEMICO
Romanzo storico sulla Resistenza di Pier Luigi Zanata e altri 114 scrittori - metodo Scrittura Industriale Collettiva

Dettagli di un sorriso

Dettagli di un sorriso
romanzo di Gianni Zanata

Informazione Contro!

Informazione Contro!
Blog di controinformazione di Pier Luigi Zanata

NON STO TANTO MALE

NON STO TANTO MALE
romanzo di Gianni Zanata

mercoledì 13 marzo 2013

Pier Luigi Alvau interpreta Jean Tardieu



ALGUER  CULTURA 




IL LUNEDÌ CON PIER LUIGI ALVAU del prossimo 18 marzo è riservato al Teatro da Camera di Jean Tardieu (*), con due atti unici di chiara ispirazione musicale: LA SONATA E I TRE SIGNORI e CONVERSAZIONE SINFONIETTA.

Protagoniste della serata saranno alcune componenti e la direttrice e maestro del Coro giovanile femminile dell’Istituto Artistico Musicale “G. Verdi” di Alghero che per l’occasione ironizzeranno con la loro interpretazione, a fianco di Pier Luigi Alvau, in queste due pièces del teatro dell’assurdo.

L’immancabile presenza del poliedrico musicista Mauro Uselli farà da corollario con una sonata al flauto che si interporrà fra le due pièces.

Con questa serata – che, contrariamente a quanto possa sembrare, poco si discosta dalla poesia –  Pier Luigi Alvau (nella foto ->) vuole proporre due testi del teatro dell’assurdo di cui fu protagonista negli anni ‘70 quando frequentò, sotto la guida del compianto regista Giampiero Cubeddu, i corsi di recitazione ed arte scenica presso l’Istituto Musicale di Alghero.



(*) Jean Tardieu (1903-1995) è stato un poeta e commediografo francese ma soprattutto un autore sperimentale per eccellenza. Considerato con Jonesco, Beckett, Adamov ed il primo Harold Pinter  uno dei padri del teatro dell’assurdo, ha lavorato principalmente sul linguaggio e sui valori fonici, con estrema libertà e varietà di “ricerca” e di soluzione, tendendo comunque ad una “astrazione” colorata ora di humor, ora di lirismo, ora di sarcasmo. Una prima raccolta dei suoi testi teatrali è uscita nel 1955 sotto il titolo ȃtre de chambre (che comprende, tra l’altro, Conversation Sinfonietta del 1951). Le sue pubblicazioni, sia poetiche che teatrali, si sono succedute fino al 1990. La sua produzione teatrale è caratterizzata da un’estrema economia di parole e di gesti e da un umorismo rarefatto e inconsueto, che la integrano appunto nel teatro dell’assurdo; i suoi lavori sono costituiti per lo più da atti unici e monologhi. Interessanti anche gli studi fatti da Tardieu sui pittori e musicisti.


Dove: Alghero, Sala Fondazione Siotto, Via Marconi n. 10
Quando: Lunedì 18 marzo 2013, ore 19,30
Info: Alguer Cultura
tel. 349 3049093

PROGRAMMA








    LA SONATA
E I TRE SIGNORI

Personaggi ed interpreti


Signor A
Eleonora Pischedda

Signor B
Pier Luigi Alvau

Signor C
Clara Alvau Morales

                  *

Sonata al flauto di
  Mauro Usell






             CONVERSAZIONE
    SINFONIETTA


       Personaggi ed interpreti


Primo basso
Lucia Priami

Secondo basso
Clara Alvau Morales

Primo contralto
Eleonora Pischedda

Secondo contralto
Michela Mura

Soprano
Anna Fadda

Tenore
Pier Luigi Alvau






Nessun commento:

Posta un commento