La quercia e la rosa, di Ludovica De Nava

La quercia e la rosa, di Ludovica De Nava
Storia di un amore importante di Grazia Deledda con lettere autografe. Romanzo di Ludovica De Nava

IN TERRITORIO NEMICO

IN TERRITORIO NEMICO
Romanzo storico sulla Resistenza di Pier Luigi Zanata e altri 114 scrittori - metodo Scrittura Industriale Collettiva

Dettagli di un sorriso

Dettagli di un sorriso
romanzo di Gianni Zanata

Informazione Contro!

Informazione Contro!
Blog di controinformazione di Pier Luigi Zanata

NON STO TANTO MALE

NON STO TANTO MALE
romanzo di Gianni Zanata

giovedì 9 maggio 2013

TEATRO A CORTE - 2013

TEATRO A CORTE - 2013

2013 - TEATRO A CORTE - 2013 - quarto anno

Con teatro a corte porta il teatro a casa tua.
Basta un salone, una cantina, una cucina, le scale di un condominio, finanche la cuccia del cane o del gatto o del criceto, se poi hai un teatro va bene comunque…  insomma, qualunque spazio libero da riempire di idee potrà essere utilizzato e  soprattutto è gratis! O quasi… al termine dello spettacolo un uomo porterà in giro un logoro cappello...

puoi scegliere tra:
sezione greco
* - LA MORTE DI ETTORE, Iliade-Omero-XXII
* - SE UNA NOTTE, storie dalle Storie di Erodoto
* - VOI CHE SAPETE, dall'Apologia di Socrate, Platone
* - QUANDO LA DONNA E' UNA DEA, intrighi e amori sull'Olimpo e dintorni
* - E RAGIONAR D'AMORE, rileggendo il Simposio di Platone

sezione speciale
*-RAPIDI CRIMINI, fast crimes on the juke box
video/crimini in una noche

e se poi avete voglia di proporre un'opera "particolare e scomoda" ecco
*-BELLAS MARIPOSAS, teatro/concerto, di Sergio Atzeni

* * Gli spettacoli della sezione Greco sono stati realizzati sotto il patrocinio dell'Università di Cagliari, tradotti e adattati dalla professoressa Patrizia Mureddu, docente ordinario di Letteratura Greca presso il Dipartimento di Filologia, Letteratura e Linguistica. L'Interpretazione e la regia sono di Gaetano Marino

informazioni e prenotazioni
Gaetano Marino - 3491051841 - aula39@tiscali.it


ATTENZIONE: Bellas Mariposas è un testo formidabile e avvincente, ma le tematiche che affronta - la periferia urbana insieme al degrado sociale e culturale - e il linguaggio fortemente "locale", sono piuttosto "forti" e a volte, come dire, sconvenienti? Spesso infatti, capita che alcuni spettatori giunti a teatro per assistere ad un'opera, di cui non sanno assolutamente nulla, abbiano un intimo sconcerto e di conseguenza protestino inneggiando ai contenuti immorali (tralascio ogni considerazione, ma questo accade, ahimè!). Ancora più imbarazzante, è quando vi è il rischio che i genitori portino flotte di bambini, traditi dal titolo dello spettacolo, ma alla terza scena si n'di fuinti… inorriditi e frastimando! Suggerisco dunque a chi organizza l'evento di segnalare la visione/ascolto ad un pubblico maggiore di 14 anni… come dire: noi vi abbiamo avvisati! (sigh!)

informazioni e prenotazioni
Gaetano Marino - 3491051841 - aula39@tiscali.it


Nessun commento:

Posta un commento