La quercia e la rosa, di Ludovica De Nava

La quercia e la rosa, di Ludovica De Nava
Storia di un amore importante di Grazia Deledda con lettere autografe. Romanzo di Ludovica De Nava

IN TERRITORIO NEMICO

IN TERRITORIO NEMICO
Romanzo storico sulla Resistenza di Pier Luigi Zanata e altri 114 scrittori - metodo Scrittura Industriale Collettiva

Dettagli di un sorriso

Dettagli di un sorriso
romanzo di Gianni Zanata

Informazione Contro!

Informazione Contro!
Blog di controinformazione di Pier Luigi Zanata

NON STO TANTO MALE

NON STO TANTO MALE
romanzo di Gianni Zanata

lunedì 6 maggio 2013

TorinoFilmLab a Cannes 2013: SALVO e LUNCHBOX alla Semaine de la Critique

TorinoFilmLab a Cannes 2013:
SALVO e LUNCHBOX alla Semaine de la Critique e molto altro
 
SALVO e LUNCHBOX in competizione alla Semaine de la Critique
Nel quinto anniversario della nascita del TorinoFilmLab SALVO di Fabio Grassadonia e Antonio Piazza (Italia) e LUNCHBOX di Ritesh Batra (India) sono due dei sette lungometraggi selezionati per la competizione della 52 edizione della Semaine de la Critique, storica sezione parallela del Festival di Cannes.
SALVO, che aprirà la Semaine de la Critique, è prodotto da Acaba Produzioni (Italia) e Cristaldi Pictures (Italia), e co-prodotto dalle francesi Mact Productions, Cité Film e ARTE France Cinéma. Sviluppato all’interno dei programmi Script&Pitch nel 2007 e FrameWork nel 2009, SALVO è stato premiato con un TFL Production Award di 140.000 Euro durante la seconda edizione del Meeting Event del TorinoFilmLab a novembre 2009. È il primo lungometraggio diretto dal duo di registi italiani, ed è stato girato in Sicilia nell’estate del 2012. Il cast comprende il giovane attore palestinese Saleh Bakri e Luigi Lo Cascio, e la fotografia è di Daniele Ciprì.
Salvo, sicario della mafia, è solitario, freddo e spietato. Quando s’introduce in una casa per eliminare un uomo scopre Rita, una ragazza cieca che assiste impotente all’assassinio del proprio fratello. Salvo prova a chiudere quegli occhi inquietanti, che lo fissano senza vederlo. Accade qualcosa d’impossibile: gli occhi di Rita vedono per la prima volta. Salvo decide di risparmiarla. Da questo momento questi due esseri, entrambi perseguitati dal mondo al quale appartengono,
saranno legati per sempre.
Per una curiosa coincidenza SALVO avrà la sua anteprima mondiale alla Semaine de la Critique nel giorno esatto in cui ricorrono i cinque anni dalla prima presentazione del TorinoFilmLab al Festival di Cannes il 16 maggio del 2008.
ANTEPRIME MONDIALI PRESENTATE DAI REGISTI E DAL CAST
Giovedì, 16 maggio – ore 11:30 e 17:00 – Espace Miramar
Anche LUNCHBOX di Ritesh Batra, sviluppato all’interno di FrameWork nel 2012, è un lungometraggio d’esordio. È prodotto da Anurag Kashyap Films Pvt Ltd (India), e co-prodotto da ASAP Films (Francia), Roh Film (Germania), Cine Mosaic Films (USA), e ARTE France Cinéma. Nel cast spicca l’attore indiano di fama mondiale Irrfan Khan.
Una consegna sbagliata nell’efficientissimo sistema di smistamento dei “portapranzo” di Bombay (i famosi “Mumbai Dabbawallahs”) mette in contatto una giovane casalinga con uno sconosciuto, giunto al tramonto della sua esistenza; i due iniziano una corrispondenza attraverso lo scambio di biglietti nel lunchbox e costruiscono insieme un mondo immaginario. Gradualmente questa fantasia rischia di prendere il sopravvento sulle loro realtà.
ANTEPRIME MONDIALI PRESENTATE DAL REGISTA E DAL CAST
Domenica, 19 maggio – ore 11:30 e 17:00 – Espace Miramar
STAGE FRIGHT e REY all’Atelier della Cinéfondation
Il TorinoFilmLab sarà inoltre rappresentato nell’Atelier della Cinéfondation da due progetti sviluppati all’interno di FrameWork 2012, entrambi vincitori di un TFL Production Award: REY del regista cileno-americano Niles Atallah, prodotto da Mômerade (Francia), e STAGE FRIGHT del cineasta greco Yorgos Zois, prodotto da Pan Entertainment (Grecia). REY, secondo lungometraggio di Niles Atallah, è stato in precedenza sviluppato anche nel programma Script&Pitch del TorinoFilmLab nel 2011.
Savina Neirotti nella giuria del concorso corti della Semaine de la Critique
Infine la Direttrice del TorinoFilmLab Savina Neirotti sarà uno dei membri della giuria che assegnerà il Discovery Award per il miglior cortometraggio nel concorso della 52 Semaine de la Critique.
 
VERONICA GERACI
Resp. Ufficio Stampa - Head Press Officer - Attachée de Presse en ChefMuseo Nazionale del Cinema - National Cinema Museum - Musée National du Cinéma
via Montebello 22 - 10124 Torino - Italy
phone  +39 011 8138509 - fax +39 011 8138558 - mobile +39 335 1341195
email: geraci@museocinema.it

Nessun commento:

Posta un commento