La quercia e la rosa, di Ludovica De Nava

La quercia e la rosa, di Ludovica De Nava
Storia di un amore importante di Grazia Deledda con lettere autografe. Romanzo di Ludovica De Nava

IN TERRITORIO NEMICO

IN TERRITORIO NEMICO
Romanzo storico sulla Resistenza di Pier Luigi Zanata e altri 114 scrittori - metodo Scrittura Industriale Collettiva

Dettagli di un sorriso

Dettagli di un sorriso
romanzo di Gianni Zanata

Informazione Contro!

Informazione Contro!
Blog di controinformazione di Pier Luigi Zanata

NON STO TANTO MALE

NON STO TANTO MALE
romanzo di Gianni Zanata

lunedì 23 giugno 2014

No mas mass media di Jeff Jarvis (Medium.com) da LsDi

In primo piano


Jarvis1
Partiamo con la pubblicazione di una serie di cinque articoli che Jeff Jarvis ha pubblicato nelle settimane scorse suMedium.com. Costituiscono parte (circa un terzo) di un ampio saggio (in uscita a ottobre) a cui il giornalista e scrittore statunitense – uno dei punti di riferimento del dibattito internazionale sull’evoluzione dell’ecosistema mediatico – sta lavorando per indagare in profondità, come spiega lui stesso, su “nuovi tipi di relazione, nuove forme e nuovi modelli economici per il giornalismo di domani”.

Jarvis ha concesso a Lsdi di tradurre in italiano i suoi articoli: ecco il primo della serie (qui l’originale inglese).

Jarvis2


Jarvis 1 / Finita l’era dei mass media, come sarà il giornalismo?

Il primo di una serie di cinque articoli che Jeff Jarvis ha pubblicato nelle settimane scorse su Medium.com. Costituiscono parte (circa un terzo) di un ampio saggio (in uscita a ottobre) a cui il giornalista e scrittore statunitense – uno dei punti di riferimento del dibattito internazionale sull’evoluzione dell’ecosistema mediatico – sta lavorando per indagare in profondità, come spiega lui stesso, su “nuovi tipi di relazione, nuove forme e nuovi modelli economici per il giornalismo di domani”. 

>> 


 
Jarvis 2 / Il giornalismo non è fornire contenuti ma servizi 


Nel secondo dei cinque articoli di cui Lsdi sta curando la traduzione, Jeff Jarvis analizza la natura profonda del avoro giornalistico, che oggi soprattutto non riguarda – come si è sempre creduto – solo la produzione di contenuti, quanto piuttosto la realizzazione di un servizio ai cittadini: la costruzione di una comunità in cui ciascuno rende più informati gli altri.  


>>
 


    
Jarvis 3 / Il nuovo ecosistema dell’ informazione e la costruzione delle Reti


Nel terzo dei cinque articoli di Jeff Jarvis di cui Lsdi sta curando la traduzione, il  giornalista e studioso americano analizza la formazione dei nuovi ecosistemi informativi, con il progressivo indebolimento dei media tradizionali e dei loro monopoli/oligopoli in mercati dominati dalla scarsità e l’ arrivo sulla scena di numerosi nuovi protagonisti in uno scenario in cui domina l’ abbondanza. Un sistema brulicante e disorganizzato che deve essere razionalizzato mettendo tutti gli attori  in rete per potenziare la nuova offerta di informazione giornalistica. Un processo in cui anche le vecchie testate dovrebbero essere coinvolte e ricavarne benefici per la sopravvivenza.L’ esperimento del New Jersey News Commons.  

>> 

Nessun commento:

Posta un commento