La quercia e la rosa, di Ludovica De Nava

La quercia e la rosa, di Ludovica De Nava
Storia di un amore importante di Grazia Deledda con lettere autografe. Romanzo di Ludovica De Nava

IN TERRITORIO NEMICO

IN TERRITORIO NEMICO
Romanzo storico sulla Resistenza di Pier Luigi Zanata e altri 114 scrittori - metodo Scrittura Industriale Collettiva

Dettagli di un sorriso

Dettagli di un sorriso
romanzo di Gianni Zanata

Informazione Contro!

Informazione Contro!
Blog di controinformazione di Pier Luigi Zanata

NON STO TANTO MALE

NON STO TANTO MALE
romanzo di Gianni Zanata

martedì 14 febbraio 2012

Il flamenco della bailaora Irene "La Sentío" giovedì sera a Carbonia (Teatro Centrale, ore 21) e venerdì a Cagliari (Auditorium Comunale , ore 21) con lo spettacolo "De mi faldiquera"





Il flamenco della bailaora Irene "La Sentío"
giovedì sera a Carbonia (Teatro Centrale, ore 21)
e venerdì a Cagliari (Auditorium Comunale , ore 21)
con lo spettacolo "De mi faldiquera".
*
Due appuntamenti da non perdere per gli appassionati di flamenco: musica e danza simbolo dell'Andalusia tengono banco con lo spettacolo "De mi faldiquera", giovedì (16 febbraio) a Carbonia, al Teatro Centrale con inizio alle ore 21, e la sera dopo (venerdì 17, sempre alle 21) a Cagliari, sul palco dell'Auditorium Comunale in piazza Dettori.

Protagonista la bailaora Irene "La Sentío", italiana (di Voghera) ma trapiantata da oltre sei anni a Siviglia, dove si è trasferita da giovanissima per immergersi nella cultura del posto e imparare l'arte di cui oggi è un'apprezzata interprete: un riconoscimento legittimato da premi e collaborazioni importanti, su tutte quella con Juan Manuel Fernández Montoya "Farruquito", che due anni fa l'ha voluta nella sua compagnia per lo spettacolo "Sonerías" alla prestigiosa Bienal de Flamenco di Siviglia.

"De mi faldiquera" (in italiano "Dalla mia tasca"), lo spettacolo che vede Irene "La Sentío" accompagnata dai cantaores Moi de Morón e David "El Gayi" e dai chitarristi Paco Iglesias e Miguel Iglesias, si presenta come un viaggio nel flamenco puro, tradizionale, attraverso i suoi stili principali; uno spettacolo dove le luci, i virtuosismi delle chitarre e le voci rabbiose creano un'atmosfera diversa a ogni numero, una magia capace di trascinare il pubblico in un vortice di forza, passione, colori e ritmi frenetici.

Per Irene "La Sentío" ballare è una necessità, una lotta, una ricerca di se stessa e un modo di alimentare l'anima. Con questo spettacolo la bailaora tirerà "fuori dalle sue tasche", come suggerisce il titolo, tutto ciò che ha dentro: inquietudini, emozioni, ricordi, gioie e dolori.

Organizza l'associazione culturale Essencesound, in collaborazione con l'associazione Caribe per la serata di Carbonia. I biglietti si possono acquistare in prevendita al Box Office di Cagliari (tel. 070657428) e a Carbonia da Biagetti.

* * *

Info:
Associazione Culturale Essencesound
tel. tel. 070 45 13 957
e-mail: essencesound@hotmail.it




Irene "La Sentío"

Da sempre attratta da qualsiasi espressione musicale e artistica, Irene "La Sentío" si avvicina giovanissima all'arte flamenca e ne approfondisce lo studio con artisti spagnoli come Juana Amaya, Juan de los Reyes, Antonio Canales, Yolanda Heredia, Manuela Reyes, Angelita Vargas, etc.

Fondamentale, nella sua formazione artistica, il legame con la Familia Farruco:
lo stretto contatto con questa importantissima dinastia gitana, portavoce del flamenco più puro e tradizionale, ha influito enormemente nella sua preparazione e nel suo stile di baile, nel suo modo di sentire e vivere il flamenco. Attualmente, continuano ad esser il suo punto di riferimento, tanto che è diventata assistente ai corsi di Juan Manuel Fernández Montoya "Farruquito".

La sua esperienza professionale comincia a intensificarsi a partire dal 2007, quando partecipa al decimo Concurso Nacional de Baile por Alegría della Peña Flamenca "La Perla de Cádiz", e successivamente nella Peña sivigliana "Torres Macarena", condividendo il palcoscenico con la Familia Farruco. Nello stesso anno è stata invitata ad esibirsi presso la "Peña Flamenca" di Milano, città dove periodicamente tiene stages e lezioni.

Insieme a La Farruca e a Pilar "La Faraona", ha partecipato a un servizio fotografico diretto dal famosissimo Ruvén Afanador, le cui opere sono state esposte per le strade di Siviglia in occasione della quindicesima Bienal de Flamenco nel 2008 e successivamente pubblicate a livello internazionale nel libro "Mil Besos".

Nel 2008 balla con La Farruca durante la sfilata della stilista Manuela Berro, in occasione del Salone Internazionale della Moda Flamenca (SIMOF) e arriva poi alla finale del più importante concorso nazionale, il Concurso Nacional del Cante de las Minas, che le permette di esibirsi all'interno della quarantottesima edizione del prestigioso Festival Internacional del Cante de las Minas (La Unión - Murcia).

Per due anni consecutivi ha partecipato al ciclo "Miércoles a Compás" del Centro Andaluz de Arte Contemporáneo di Siviglia, e nel novembre 2009 è chiamata a far parte del ciclo "Peñas de Guardia" organizzato dalla Federación de Peñas Flamencas di Siviglia, che le permette di ballare nelle più famose Peñas della città.

Nel 2010 Irene "La Sentío" raggiunge il suo obiettivo più importante e ambito, ballando nello spettacolo "Sonerías" al fianco di Juan Manuel Fernández Montoya "Farruquito", uno spettacolo attesissimo che è stato presentato durante la sedicesima Bienal de Flamenco di Siviglia nel prestigioso Teatro de la Maestranza.

Lo scorso giugno ha vinto il terzo premio del ventitreesimo Concurso Nacional de Arte Flamenco "Ciudad de Ubrique". Si è esibita, come artista invitata, nel primo Festival Flamenco di Calgary, in Canada, dove ha anche tenuto corsi e lezioni.

A Siviglia, ha partecipato al "I Ciclo Punta-tacón", una serie di spettacoli organizzati come trampolino di lancio dei giovani artisti flamenchi attuali.

Recentemente, ha viaggiato fino in Colombia con la Compagnia di Antonio Fernández Montoya "Farruco", per presentare il suo spettacolo nella "Temporada Bogotá Flamenco 2011".

Attualmente, sta portando in tour in Spagna e all'estero il nuovo spettacolo di Farruquito, "Baile Flamenco", che è stato presentato a settembre nel Teatro "Compaq Gran Vía" di Madrid, riscuotendo un gran successo di critica e pubblico.



ELENCO ARTISTICO

Irene "La Sentío"
(bailaora)
Moi de Morón
(cantaor)
David "El Gayi"
(cantaor)
Paco Iglesias
(chitarrista)
Miguel Iglesias
(chitarrista)



SCHEDA ARTISTICA E TECNICA
Irene "La Sentío"
(Direzione artistica e coreografia)

Oscar Gómez de los Reyes (Tecnico d'illuminazione)



PROGRAMMA*
Buscando…
(Taranto)
Rabiando
(Seguirilla)
Perlas de alegría
(Alegrías)
Aires de Morón
(Bulerías)
Mi Soleá
(Soleá)
(Fin de fiesta)

(*Il programma può subire variazioni)




LINKS D'INTERESSE
www.myspace.com/irenelasentio
www.youtube.com/user/LaSentio

Nessun commento:

Posta un commento