La quercia e la rosa, di Ludovica De Nava

La quercia e la rosa, di Ludovica De Nava
Storia di un amore importante di Grazia Deledda con lettere autografe. Romanzo di Ludovica De Nava

IN TERRITORIO NEMICO

IN TERRITORIO NEMICO
Romanzo storico sulla Resistenza di Pier Luigi Zanata e altri 114 scrittori - metodo Scrittura Industriale Collettiva

Dettagli di un sorriso

Dettagli di un sorriso
romanzo di Gianni Zanata

Informazione Contro!

Informazione Contro!
Blog di controinformazione di Pier Luigi Zanata

NON STO TANTO MALE

NON STO TANTO MALE
romanzo di Gianni Zanata

sabato 18 febbraio 2012

PIER LUIGI ALVAU LEGGE "IL PICCOLO PRINCIPE" DI SAINT EXUPÉRY

PIER LUIGI ALVAU LEGGE "IL PICCOLO PRINCIPE" DI SAINT EXUPÉRY
    • lunedì 27 febbraio 2012
    • 19.30 fino a 21.30

  • Sala "Manno", Via Guglielmo Marconi n. 10

  • Il piccolo principe (Le Petit Prince) è l'opera più conosciuta di Antoine de Saint-Exupéry (1900 – 1944). Pubblicato il 6 aprile 1943 da Reynald & Hitchcock in inglese, e qualche giorno dopo in francese, è un racconto molto poetico che, nella forma di un'opera letteraria per ragazzi, affronta temi come il senso della vita e il significato dell'amore e dell'amicizia. È fra le opere letterarie più celebri del XX secolo e tra le più vendute della storia: è stato tradotto in più di 220 lingue e dialetti e stampato in oltre 134 milioni di copie in tutto il mondo. In un certo senso, costituisce una sorta di educazione sentimentale. L'opera, sia nella sua versione originaria che nelle varie traduzioni, è illustrata da una decina di acquerelli dello stesso Saint-Exupéry, disegni semplici e un po' naïf che sono celebri quanto il racconto. Gli stessi disegni sono stati utilizzati per creare le copertine del libro. Ad oggi ne sono state stampate ben 657.789 differenti rielaborazioni. Il racconto è dedicato al bambino che fu Léon Werth, amico dell'autore, il quale qualche mese più tardi scrisse d’essersi pentito e che avrebbe dovuto dedicarlo alla moglie Consuelo Suncín. L'autore lo scrisse negli Stati Uniti, mentre abitava nella "Bevin House" di Asharoken, Long Island, NY. Dal 10 maggio al 17 luglio 1944 (ovvero fino a due settimane prima della sua dispersione in mare col suo aeroplano militare) Antoine de Saint-Exupéry soggiornò ad Alghero, in quanto di stanza presso il nostro aeroporto in qualità di pilota militare delle Forze Alleate.


    PERSONAGGI ED INTERPRETI


    L’AVIATORE Pier Luigi Alvau

    IL PICCOLO PRINCIPE Dely Farina

    IL FIORE Nicoletta Jannetta

    IL RE Rita Cadoni

    IL VANITOSO Cinzia Paolucci

    L’UBRIACONE Sara Sanna

    L’UOMO D’AFFARI Nicoletta Jannetta

    IL LAMPIONAIO Rita Cadoni

    IL GEOGRAFO Cinzia Paolucci

    IL SERPENTE Sara Sanna

    IL FIORE DEL DESERTO Nicoletta Jannetta

    L’ECO e LE ROSE Tutte

    LA VOLPE Rita Cadoni

    IL CONTROLLORE Cinzia Paolucci

    IL MERCANTE Sara Sanna

Nessun commento:

Posta un commento