La quercia e la rosa, di Ludovica De Nava

La quercia e la rosa, di Ludovica De Nava
Storia di un amore importante di Grazia Deledda con lettere autografe. Romanzo di Ludovica De Nava

IN TERRITORIO NEMICO

IN TERRITORIO NEMICO
Romanzo storico sulla Resistenza di Pier Luigi Zanata e altri 114 scrittori - metodo Scrittura Industriale Collettiva

Dettagli di un sorriso

Dettagli di un sorriso
romanzo di Gianni Zanata

Informazione Contro!

Informazione Contro!
Blog di controinformazione di Pier Luigi Zanata

NON STO TANTO MALE

NON STO TANTO MALE
romanzo di Gianni Zanata

martedì 24 aprile 2012

E’ in libreria in alcune città un volumetto dedicato alla memoria del comandante “Edoardo”, direttore del Giorno e del Messaggero, “Italo Pietra, 1911-2011”


E’ in libreria in alcune città un volumetto dedicato alla memoria del comandante “Edoardo”, direttore del Giorno e del Messaggero.

“Italo Pietra, 1911-2011”

Il volume curato da Vittorio Emiliani, contiene scritti di Corrado Stajano, di Angelo Del Boca, Giorgio Ruffolo, Ambrogio Arbasino, Antonio Airò, Gigi Giudice e dello stesso Emiliani, vi compaiono anche un ricordo dell’editore Livio Garzanti e un ritratto disegnato appositamente da Tullio Pericoli


E’ in libreria in alcune città un volumetto dedicato alla memoria di Italo Pietra, il comandante “Edoardo” delle Brigate partigiane dell’Oltrepò che liberarono Milano, poi protagonista del Congresso di Firenze del rinato Partito Socialista nel 1946, coi “giovani turchi”, e della scissione di Palazzo Barberini. Giornalista a tempo pieno dai primi anni ’50. Direttore del “Giorno” dal 1960 al 1972 e del “Messaggero” per un anno (fra 1974 e 1975), l’unico direttore italiano licenziato due volte per motivi politici su istanza della Dc. “Mi hanno fatto apparire un sovversivo: sono stato soltanto un riformista, ma in Italia forse basta per avere la mia sorte”, sorrideva caustico quando già si avviava agli 80 anni.

Il centenario della sua nascita a Godiasco cadeva un anno fa, il 7 luglio 2011. Il ventennale della scomparsa il 4 settembre 1991. Alcuni giornali l’hanno degnamente ricordato. Pochi per la verità: “Corriere della Sera”, “Giorno”, “Unità”, “Provincia Pavese” e “Italia Oggi” che ha ripreso con un bel titolo (“Un gigante appartato”) il pezzo dell’”Unità”. Non “Il Messaggero” che pure Pietra diresse, col suo piglio di riformatore laico e socialista di respiro europeo, nell’anno di svolta 1974-75. Con un po’ di ritardo noi vecchi amici e/o allievi (di un maestro che mai ha voluto essere tale) abbiamo lavorato artigianalmente a comporre questo piccolo libro che ci siamo assunti l’onere di far uscire presso l’editore Guardamagna di Varzi, nel cuore dell’Oltrepò partigiano, come a “Edoardo” sarebbe certamente piaciuto.  Come il titolo, che abbiamo voluto in tutto e per tutto essenziale: “Italo Pietra, 1911-2011”.

Oltre a me, a Corrado Stajano, Angelo Del Boca, Giorgio Ruffolo, fanno parte del gruppo i vogheresi Ambrogio Arbasino, che mi ha molto aiutato a mandare il libro in tipografia, Antonio Airò e Gigi Giudice (autore di una bella e lunga intervista a Luchino Dal Verme, comandante “Maino”). Nel volume compaiono anche un ricordo dell’editore Livio Garzanti che varò Pietra come giornalista all’”Illustrazione Italiana” e un ritratto disegnato da Tullio Pericoli a lungo al “Giorno”. Ma sento di dover particolarmente ringraziare la figlia di Pietra, Maurizia, la quale ci ha fornito documenti e fotografie, con la solita squisita disponibilità. Anche lei è entrata a far parte del nostro club di “piccoli editori”.

Ci è sembrato giusto fissare in un centinaio di pagine di testimonianza e di antologia i tratti salienti di un intellettuale, di un giornalista-scrittore, che senz’ombra di retorica e senza mai cercare facili popolarità, ha prima rischiato la vita in montagna e poi l’ha impegnata a tentar di migliorare laicamente il proprio difficile Paese (e non solo) in anni, certo, più tesi  e meno flaccidi degli attuali. Essi si augurano vivamente che qualche giovane legga questi scritti e si interessi a certi caratteri, morali, culturali e politici,

                                               Vittorio Emiliani

Ps: “Italo Pietra, 1911-2011” Edizioni Guardamagna in Varzi (10 euro), è in vendita da Milano Libri e da Hoepli, alla Feltrinelli e alla Libreria Universitaria di Pavia, in tutt’ e quattro le libreria di Voghera, alla Libreria Bozzi di Genova, alla Coop di via Orefici a Bologna e a Roma alle Librerie Arion Montecitorio e Fanucci Senato. 

Nessun commento:

Posta un commento