La quercia e la rosa, di Ludovica De Nava

La quercia e la rosa, di Ludovica De Nava
Storia di un amore importante di Grazia Deledda con lettere autografe. Romanzo di Ludovica De Nava

IN TERRITORIO NEMICO

IN TERRITORIO NEMICO
Romanzo storico sulla Resistenza di Pier Luigi Zanata e altri 114 scrittori - metodo Scrittura Industriale Collettiva

Dettagli di un sorriso

Dettagli di un sorriso
romanzo di Gianni Zanata

Informazione Contro!

Informazione Contro!
Blog di controinformazione di Pier Luigi Zanata

NON STO TANTO MALE

NON STO TANTO MALE
romanzo di Gianni Zanata

lunedì 23 aprile 2012

Tappa a Monserrato per la rassegna "Forma e poesia nel jazz": mercoledì al Jambalaya (ore 22) Carlo Ditta, Alberto Gurrisi e Vittorio Sicbaldi


Forma e poesia nel jazz 2012
xv edizione
"A tu per duo"
Cagliari, 13 aprile > 12 maggio 2012






Tappa a Monserrato per la rassegna "Forma e poesia nel jazz":
mercoledì al Jambalaya (ore 22) Carlo Ditta, Alberto Gurrisi e Vittorio Sicbaldi.
*
Tappa fuori Cagliari, mercoledì (25 aprile), per "Forma e poesia nel jazz". La rassegna organizzata da Shannara si trasferisce per una sera nella vicinissima Monserrato, al jazz club Jambalaya (in via Cesare Cabras): qui, a partire dalle ore 22, sono di scena il chitarrista Carlo Ditta, Alberto Gurrisi all'organo Hammond e il batterista Vittorio Sicbaldi.

Il concerto si presenta come un omaggio a Grant Green, il mai abbastanza celebrato chitarrista scomparso nel 1979 (appena quarantatreenne) e presente in tanti dischi dell'epoca d'oro della Blue Note Records. Proponendo dal vivo il repertorio di "Talkin' about Mr. Green", l'album che hanno registrato a Milano qualche mese fa per la Wide Sound Records, Carlo Ditta e Alberto Gurrisi ripercorrono la carriera del musicista di St. Louis: dalle prime incisioni in stile tipicamente hard bop, al suo periodo più creativo (in cui si avvalse della ritmica di John Coltrane), fino all'ultima fase in cui si concentrò sul jazz-funk (tanto da essere considerato uno dei padri dell'acid jazz.


Chitarra e organo Hammond dettano dunque il sound della serata; due strumenti che si sposano alla perfezione, come testimoniano tante pietre miliari della storia del jazz: basti pensare alle collaborazioni tra Kenny Burrell e Jimmy Smith, tra Wes Montgomery e Melvin Rhyne o tra Grant Green, appunto, e Larry Young.


Carlo Ditta e Alberto Gurrisi collaborano insieme da qualche anno, animati dalla grande passione per l'hard bop degli anni Cinquanta e Sessanta. N
ato a Firenze nel 1971 e cresciuto a Cagliari, il chitarrista inizia lo studio del suo strumento a otto anni, appassionandosi al blues, al soul, e, più tardi, al jazz, di cui approfondisce lo studio sotto la guida del pianista cagliaritano Luca Mannutza e attraverso seminari e masterclass di musicisti come Jim Hall e Peter Bernstein, suo vero e proprio "mentore". Nello stile di Carlo Ditta, asciutto ed essenziale, si ritrovano echi dei suoi chitarristi di riferimento, Kenny Burrell, Wes Montgomery, Barney Kessel e Grant Green, ma anche la lezione di grandi sassofonisti come John Coltrane e Dexter Gordon e di pianisti come Wynton Kelly e Red Garland. In attività da una quindicina d'anni, conta collaborazioni con Max Ionata, Daniele Tittarelli, Luca Mannutza, Nicola Angelucci, Nicola Muresu, Matteo Raggi, Francesco Lento, Alberto Gurrisi, Eloisa Atti, Massimo Carboni e Stefano D'Anna.

Milanese,
classe 1984, Alberto Gurrisi ha alle spalle studi accademici di pianoforte classico (iniziati a soli otto anni) e jazz, con una formazione autodidatta per quanto riguarda invece l'organo Hammond, perfezionata poi attraverso masterclass con Sam Yahel, Tony Monaco e Joey De Francesco. In breve tempo si fa conoscere proprio come organista e collabora con musicisti come Franco Cerri e il grande armonicista americano Sugar Blue che affianca per due anni, partecipando a diversi festival blues in Italia e allestero. Oggi suona stabilmente in varie formazioni tra Milano e Torino, esibendosi con Franco Cerri, Alessandro Usai, Matteo Rebulla, Gianni Cazzola, Claudio Chiara, Max Gallo, Diego Borotti, Valerio Scrignoli e in quartetto a suo nome con Gianni Denitto, Humberto Amesquita e Alessandro Minetto. Tra gli altri musicisti con cui ha avuto la possibilità di suonare, Joe Cohn, Doug Webb, Darryl Jones, Enrico Rava, Gianni Sanjust, Mauro Negri, Marco Vaggi, Bruno De Filippi, Tiziana Ghiglioni, Emilio Soana, Tiziano Tononi, Daniele Cavallanti, Dino e Franco Piana.

Nato a Cagliari nel 1963,
Vittorio Sicbaldi comincia a suonare la batteria a quindici anni, scoprendo quasi subito la sua passione per il jazz. Specialista in molti generi, come lo swing, il New Orleans, il be-bop e l'hard-bop, ha all'attivo collaborazioni con musicisti come Romano Mussolini, Antonio Faraò, Jerry Bergonzi, Bebo Ferra, Luca Mannutza, Gianni Basso, George Robert, Andy Gravish, Vincent Herring, Franco Cerri, Lino Patruno, Carlo Atti, Nico Menci, Steve Grossman, Dusko Goikovich, Aldo Zunino, Andrea Pozza, Luciano Milanese, Gianni Coscia, Flavio Boltro, Guido Manusardi, Piero Odorici, Hector Costita, Rossano Sportiello, Riccardo Zegna e Bruno De Filippi, oltre a numerosi concerti in festival nazionali e internazionali e la partecipazione a una decina di registrazioni discografiche.

Per informazioni e aggiornamenti: Associazione culturale SHANNARA, tel. 070 45 13 957, e-mail: info@shannaraspettacolo.it.


* * *

Forma e poesia nel jazz
direttore artistico: Nicola Spiga
organizzazione: Associazione culturale Shannara
via Brigata Sassari, 3109045 Quartu Sant'Elena (CA)
tel. 070 45 13 957 - e-mail: info@shannaraspettacolo.it
www.shannaraspettacolo.it


Ufficio stampa:
Riccardo Sgualdini
tel.: 070 34 95 415
cell.: 347 83 29 583
e-mail: tagomago.1@gmail.com



Forma e poesia nel jazz 2012
xv edizione
"A tu per duo"
Cagliari, 13 aprile > 12 maggio 2012



13 aprile > Piccolo Auditorium - piazzetta Dettori, ore 19
Forma e poesia nel jazzThe Beginning
Cinema & Jazz
"Bird"
di Clint Eastwood
Biglietto > 3 euro

a seguire
A occhi chiusi
visione del gusto in altri sensi
quota > 8 euro (a numero chiuso)



14 aprile > Piccolo Auditoriumpiazzetta Dettori, ore 21
Paolo Fresu - Daniele Di Bonaventura duo
Paolo Fresu: tromba e flicorno
Daniele Di Bonaventura: bandoneon
biglietti > 23 euro (+ 2 diritti di prevendita)



15 aprile > Piccolo Auditorium - piazzetta Dettori, ore 21
Max Ionata - Luca Mannutza duo
Max Ionata: sassofoni
Luca Mannutza: pianoforte
biglietti > 10 euro (+ 2 diritti di prevendita)



20 aprile > Vicious Bar, scalette Santa Teresa, ore 21
Made in Sardinia
Nicola Agus



21 aprile > Piccolo Auditoriumpiazzetta Dettori, ore 19
Cinema & Jazz
"Round Midnight"
di Bertrand Tavernier
biglietti > 3 euro

a seguire
A occhi chiusi
visione del gusto in altri sensi
iscrizione > 8 euro (a numero chiuso)



22 aprile > Piccolo Auditorium - piazzetta Dettori, ore 21
Marco Tamburini - Dado Moroni duo
Marco Tamburini: tromba
Dado Moroni: pianoforte
biglietti > 15 euro (+ 2 diritti di prevendita)



25 aprile > Circolo Jambalaya (Monserrato), ore 22
Carlo Ditta - Alberto Gurrisi duo feat. Vittorio Sicbaldi
Carlo Ditta: chitarra
Alberto Gurrisi: organo hammond
Vittorio Sicbaldi: batteria



27 aprile > Vicious Bar scalette Santa Teresa, ore 21
Made in Sardinia
Bruno Camedda



28 aprile > Piccolo Auditoriumpiazzetta Dettori, ore 21
Elena Ledda - Laia Genc duo
Elena Ledda: voce
Laia Genc: pianoforte
biglietti > 10 euro (+ 2 diritti di prevendita)



29 aprile > Piazzetta Savoia, ore 12
Brunch in jazz
Daniele Tittarelli - Enrico Bracco duo
Daniele Tittarelli: sax
Enrico Bracco: chitarra

Piccolo Auditoriumpiazzetta Dettori, ore 21
Javier Girotto - Rita Marcotulli duo
Javier Girotto: sassofoni
Rita Marcotulli: pianoforte
biglietti > 15 euro (+ 2 diritti di prevendita)



4 maggio > Piccolo Auditoriumpiazzetta Dettori, ore 21
Enrico Rava - Julian Mazzariello duo
Enrico Rava: tromba e flicorno
Julian Oliver Mazzariello: pianoforte
biglietti > 20 euro (+ 2 diritti di prevendita)



5 maggioGalleria dArte Paola Frau, ore 20
Tra musica e letteratura



6 maggio > Piazzetta Savoia, ore 12
Brunch in jazz
Daniele Scannapieco – Tommaso Scannapieco duo
Daniele Scannapieco: sax tenore
Tommaso Scannapieco: contrabbasso



12 maggio> Vicious Bar scalette Santa Teresa, ore 21
Made in Sardinia
Freddie and the Wolverines

* * *

Abbonamento per tutti i concerti > 65 euro (+5 prevendita)
Informazioni e prevendite biglietti e abbonamenti
Box Office - viale Regina Margherita, 43 - Cagliaritel. 070657428
Prima dei concerti al Piccolo Auditorium, aperitivo jazz dalle ore 19.45 alle 20.45
riservato solo ai possessori di biglietti o abbonamenti

Forma e poesia nel jazz
direttore artistico: Nicola Spiga
organizzazione: Associazione culturale Shannara
via Brigata Sassari, 3109045 Quartu Sant'Elena (CA)
tel. 070 45 13 957 - E-mail: info@shannaraspettacolo.it

Cinema & Jazza cura di Gianni Olla - 13, 21 e 29 aprile
info e prenotazioni: 0704513957

Visioni del gustoa cura Associazione Culturale Essencesound - 13 aprile, 4 maggio
info e prenotazioni: 3488997055


www.shannaraspettacolo.it






Alberto Gurrisi (s)

Carlo Ditta (s)

Vittorio Sicbaldi

Nessun commento:

Posta un commento