La quercia e la rosa, di Ludovica De Nava

La quercia e la rosa, di Ludovica De Nava
Storia di un amore importante di Grazia Deledda con lettere autografe. Romanzo di Ludovica De Nava

IN TERRITORIO NEMICO

IN TERRITORIO NEMICO
Romanzo storico sulla Resistenza di Pier Luigi Zanata e altri 114 scrittori - metodo Scrittura Industriale Collettiva

Dettagli di un sorriso

Dettagli di un sorriso
romanzo di Gianni Zanata

Informazione Contro!

Informazione Contro!
Blog di controinformazione di Pier Luigi Zanata

NON STO TANTO MALE

NON STO TANTO MALE
romanzo di Gianni Zanata

giovedì 26 aprile 2012

Festival internazionale Time in Jazz XXV edizione

 Paolo Fresu
Festival internazionale
Time in Jazz
XXV edizione:
"Fuoco"
Berchidda (Prov. Olbia-Tempio) e Comuni limitrofi
09 > 16 agosto 2012
con la direzione artistica di
Paolo Fresu






Nel segno del fuoco la venticinquesima edizione del festival Time in Jazz
in programma dal 9 al 16 agosto a Berchidda (e altri centri del nord Sardegna).
Bill Frisell, Omar Sosa, Trilok Gurtu, Maria Pia De Vito, Antonello Salis,
Daniele Sepe, Paolo Angeli, Gaetano Curreri e Fabrizio Foschini
fra i protagonisti del festival diretto da Paolo Fresu.
*
Avrà un significato particolare l'appuntamento della prossima estate con Time in Jazz: dal 9 al 16 agosto, il festival ideato e diretto da Paolo Fresu nella sua Berchidda (prov. Olbia-Tempio), per l'organizzazione dell'associazione culturale Time in Jazz, festeggia infatti la venticinquesima edizione. Un traguardo significativo per una manifestazione nata quasi per scommessa nel lontano 1988 e cresciuta, anno dopo anno, fino a diventare uno dei momenti più attesi dell'estate festivaliera.

Cinque lustri di Time in Jazz, dunque, da salutare in una settimana di musica (e non solo) tutta da seguire tra Berchidda e gli altri centri del nord Sardegna coinvolti in questa edizione: Budoni, Codrongianos, Ittireddu, Mores, Olbia, Oschiri, Ozieri, Pattada, San Pantaleo, Telti, Tempio Pausania, Tula. Una settimana carica di musica, dal mattino alla notte, in luoghi e spazi sempre diversi: la piazza centrale di Berchidda, teatro dei concerti serali, ma anche boschi e chiesette, siti di particolare significato storico o naturalistico, o rappresentativi del tessuto socio-culturale locale.

Fra gli ospiti internazionali, Bill Frisell, Arild Andersen, Omar Sosa, Trilok Gurtu, Hamid Drake, Anja Lechner, Tigran Hamasyan, Marcin Wasilewski, Patrice Heral; fra gli italiani, invece, Maria Pia De Vito, Antonello Salis, Ettore Fioravanti, Daniele Sepe, Paolo Angeli, Gavino Murgia, Raffaele Casarano, Gaetano Curreri, Fabrizio Foschini, oltre allo stesso Paolo Fresu.

Il venticinquesimo Time in Jazz completa anche il ciclo quadriennale che il festival ha voluto dedicare ai quattro elementi primari: così, dopo Acqua, Aria e Terra, questa edizione si annuncia all'insegna del Fuoco, leitmotiv di un cartellone in cui oltre alla musica, come sempre, ci sarà spazio anche per le arti visive, il cinema, la danza e varie iniziative di sensibilizzazione ambientale.

E dopo la settimana berchiddese, la musica continua con l'ormai immancabile Time in Sassari, il prolungamento di Time in Jazz, quest'anno alla sua sesta edizione, in programma a Sassari, ma con tappe anche a Cheremule, Osilo e Sorso, il 17 e il 18 agosto.

E' come sempre un cartellone ricco e variegato, dunque, quello proposto da Time in Jazz grazie al sostegno del Ministero per i Beni e le Attività Culturali (Direzione Generale per lo Spettacolo dal vivo), della Regione Autonoma della Sardegna (Assessorato della Pubblica Istruzione, Beni Culturali, Informazione, Spettacolo e Sport, e Assessorato del Turismo), della Fondazione Banco di Sardegna, del Comune di Berchidda, dell'Unione Europea, della Provincia di Olbia-Tempio, della Provincia di Sassari, della Comunità Montana del Monte Acuto e dei Comuni di Budoni, Cheremule, Codrongianos, Ittireddu, Mores, Olbia, Oschiri, Osilo, Ozieri, Pattada, Sassari, Sorso, Telti, Tempio Pausania, Tula, con la partecipazione dell'Ente Foreste della Sardegna, del Banco di Sardegna, della Fondazione De André, della Geasar, dell'Ente Musicale di Nuoro, di I-Jazz, NuBeS Carovana smi, e con il contributo e la collaborazione di AIPSA Edizioni, Allianz Lloyd Adriatico, ARPER, AutoOggi, Azienda vinicola Castello Monte Acuto, Bar K2, Campeggio Tancaré, Caffetteria della Piazza, Carta Giovani, Clarin Italia, Distilleria Lucrezio R, Dolci Tradizioni, FAB Autoservizi, Farmacia Mazzocchi, Friends Bar, Ilisso, Il Maestrale, Il Menù di Elia Saba, Jazz Pub, Koiné, La Fumosa Vivaistica, MAX 88, Meridiana, Museo del Vino, Novamont, Nuova Casearia, Pensieri Floreali, Pianezzi Francesco S.n.c., Pincar, Rau Arte Dolciaria, Ristorante Saccargia, Royal pizzeria, RR Orafi, Sardatransport, Sardinia Ferries, Secauto, Su Senabrinu, 2P Market.

  • Si salpa giovedì 9 agosto
Ancora un volta il festival salpa le ancore (giovedì 9 agosto) con la "concertazione navale" a bordo di una nave della Sardinia Ferries in viaggio dal "continente" alla Sardegna: un evento reso possibile per il settimo anno consecutivo grazie alla collaborazione della Compagnia delle navi gialle. Ad accompagnare in musica la traversata del Tirreno, da Livorno (partenza ore 13) al porto ...
 Visualizza intero articolo

Time in Jazz - Piazza del Popolo durante un concerto (foto Martino Luciano) s.jpgTime in Jazz - Piazza del Popolo durante un concerto (foto Martino Luciano)
Anja Lechner (foto Roberto Masotti) s.jpgAnja Lechner (foto Roberto Masotti) 
Maria Pia De Vito (s).jpgMaria Pia De Vito (s)
Bill Frisell (foto di Michael Wilson) s.jpgBill Frisell (foto di Michael Wilson) 
Time in Jazz 2006 - Paolo Fresu (foto Paolo Sanna) 2s.jpgTime in Jazz 2006 - Paolo Fresu (foto Paolo Sanna) 
Time in Jazz 2007 - Concerto a Madonna di Castro (foto Adriano Mauri) s.jpgTime in Jazz 2007 - Concerto a Madonna di Castro (foto Adriano Mauri) 


Nessun commento:

Posta un commento