La quercia e la rosa, di Ludovica De Nava

La quercia e la rosa, di Ludovica De Nava
Storia di un amore importante di Grazia Deledda con lettere autografe. Romanzo di Ludovica De Nava

IN TERRITORIO NEMICO

IN TERRITORIO NEMICO
Romanzo storico sulla Resistenza di Pier Luigi Zanata e altri 114 scrittori - metodo Scrittura Industriale Collettiva

Dettagli di un sorriso

Dettagli di un sorriso
romanzo di Gianni Zanata

Informazione Contro!

Informazione Contro!
Blog di controinformazione di Pier Luigi Zanata

NON STO TANTO MALE

NON STO TANTO MALE
romanzo di Gianni Zanata

domenica 11 dicembre 2011

''Non sto tanto male'' in versione eBook

Premetto (e lo ammetto): questa è una spudorata iniziativa di stampo pubblicitario.
Però vorrei che si riconoscesse che non  ho mai spedito messaggi a casaccio, non ho mai taggato foto oscene, stupide, inutili, politiche o banali.
Né  ho mai inviato Catene Di Sant’Antonio, e spam discorrendo.
Quindi, la novità è questa: “Non sto tanto male” (Edizioni Quarup) è ora pubblicato anche in versione eBook!



Non sareste così gentile da comprarlo? È un romanzo straordinario, giuro.
Come dite? L’ avete già in versione “libro di carta”?
Bene! Allora se l’ avete letto, e  è piaciuto, potete regalarvelo in versione digitale, oppure regalarlo agli amici, alle zie, ai nonni, ai cugini, al  macellaio di fiducia, all' amministratore di condominio preferito, alla vicina di casa, al  dentista, al  commercialista, all' intermediatore bancario!
Insomma, non perdete l’occasione.

Se poi volete fare davvero la cosa giusta, be’, non dovete  far altro che acquistare anche “Piciocus”, un’esuberante, entusiasmante, stupefacente raccolta di racconti pubblicata da Caracò Editore.
Ecco qua.

”Piciocus” – storie di ex bambini dell’isola che c’è.
Di (e con): Francesco Abate, Gianluca Floris, Paolo Maccioni, Silvia Sanna, Gianni Zanata.
A 10 euro nelle migliori librerie (ma anche on line www.caraco.it).


Ci sono suggestioni, dettagli, strati di colore e di sapore che appartengono all’infanzia e all’adole-scenza di ognuno di noi.
Una vacanza leggendaria, un’amicizia perduta, un segreto inconfessabile, un’indimenticabile giornata di fine estate.
Sull’onda dei ricordi, con un approccio narrativo che spazia dalla gioiosa leggerezza alla tenera malinconia, cinque autori sardi si confrontano con storie di straordinaria gioventù.
Cinque racconti, cinque mondi, cinque avventure nel segno di temi forti e profondi, come la purezza dei sentimenti o l’ineludibile perdita dell’innocenza.
L’appartenenza degli scrittori alla stessa realtà territoriale, la Sardegna, rappresenta una sorta di spartiacque.
Perché se è vero che tutti siamo stati bambini e ragazzi, è altrettanto vero che pochi possono dire di essere stati «piciocus».

That’s all.

Love and Peace.
Gianni Zanata

ps - grazie per aver letto questa nota. E grazie per non avermi mandato ancora a quel paese (e se mi ci avete già mandato, pazienza).

Nessun commento:

Posta un commento