La quercia e la rosa, di Ludovica De Nava

La quercia e la rosa, di Ludovica De Nava
Storia di un amore importante di Grazia Deledda con lettere autografe. Romanzo di Ludovica De Nava

IN TERRITORIO NEMICO

IN TERRITORIO NEMICO
Romanzo storico sulla Resistenza di Pier Luigi Zanata e altri 114 scrittori - metodo Scrittura Industriale Collettiva

Dettagli di un sorriso

Dettagli di un sorriso
romanzo di Gianni Zanata

Informazione Contro!

Informazione Contro!
Blog di controinformazione di Pier Luigi Zanata

NON STO TANTO MALE

NON STO TANTO MALE
romanzo di Gianni Zanata

mercoledì 21 dicembre 2011

Un saggio su un fenomeno attualissimo, ''del Populismo'' di Franco Crispini

Un saggio su
un fenomeno
attualissimo

Franco Crispini
del Populismo

Di quali idee è portatore il ‘populismo’? Alla luce di quali idee se ne chiarisce meglio la natura? C’è un ‘populista’ “risentito”? Il “risentimento” è tra le componenti del ’populismo’?


Il libro. Per lo specifico tema di cui si occupa il libro, è stato come voler soddisfare il gusto di una ricerca che ha trovato una altra occasione per rivolgersi ad uno di quei sostrati di idee che stanno dietro la operazione identificatrice di un fenomeno. Nel caso del ‘populismo’ era necessario vedere come se ne fosse costruita una impalcatura concettuale che, ovviamente, non rimanesse sovrapposta alle manifestazioni storiche ed empiriche del fenomeno stesso. Di quali idee è portatore il ‘populismo’? Alla luce di quali idee se ne chiarisce meglio la natura? C’è un ‘populista’ “risentito”? Il “risentimento” è tra le componenti del ’populismo’? Si sono cercate le risposte a tali interrogativi interni ad una antropologia del ’populismo’, verificando al tempo stesso: a) in quali termini si è venuta ponendo una “questione populismo”; b) quali i nodi problematici di essa; c) dove trova giustificazione la vasta letteratura critica cui ha dato vita tale questione.

Lettera dell'Autore.  L’Autore vuole affidare questo suo libro ad un pubblico di lettori che ama informarsi sulle tante sfaccettature della realtà sociopolitica contemporanea per come vengono analizzate e valutate negli studi critici che ad esse si rivolgono.

L’argomento trattato, il “populismo”, è di grande attualità ed incuriosisce molto a conoscere il significato nell’uso, specialmente giornalistico, che ne viene fatto; si coglieranno subito i tanti perché sussiste una “questione populismo”, che ha assunto particolare rilevanza, e si avrà modo di vedere ancor meglio come su tale”questione” è sorta una letteratura critica che era il caso di rivisitare opportunamente sottoponendo al lettore analisi e giudizi in essa ricorrenti.

L’Autore ritiene anche che il bilancio critico compiuto, ché di questo si tratta non pecca di rimarchevoli incompletezze e che alla fine non ha lasciato il “problema populismo” nella nebulosità semantica che continua a circondarlo.

Si è potuto riscontrare, ed il Lettore lo verificherà egli stesso, che sul terreno della comprensione del “populismo”, ossia di una messa a fuoco del concetto e della sua natura, c’è un incontro fruttuoso e virtuoso, e non poteva essere diversamente, di metodologie diverse - della storia delle idee, della filosofia e della scienza della politica, della riflessione socio-antropologica -, le quali hanno permesso di affacciarsi su di uno spaccato storico-teorico e concettuale abbastanza ampio ed articolato, di un fenomeno politico-sociale divenuto invasivo e per certi aspetti anche aggressivo.



L'Autore. FRANCO CRISPINI, storico della filosofia e delle idee, è stato anche Preside della Facoltà di lettere e filosofia dell’Università della Calabria. Nei suoi corsi universitari e nei suoi scritti, si è occupato di periodi, autori e temi del pensiero moderno. Tra i suoi libri: L’etica dei moderni. Shaftesbury e le ragioni della virtù, Donzelli, Roma 2001; Idee e forme di pensiero, Rubbettino, Soveria Mannelli 2003; (a cura di), Fontenelle. Della ragione e altro - Opuscoli, Rubbettino, 2007; Profilo dell’osservatore naturalista, Il Melangolo, Genova 2009. Dirige la collana I dispersi, Pellegrini Editore, nella quale ha curato: F.S. Salfi Elogio di Bernardino Telesio, 2009; Id «Progressioni» dell'Uomo verso la "Civil Società", 2010; Dott. Pasquale Rossi - Della memoria e dell'immaginazione sociale, 2011.

Franco Crispini

del Populismo

pagg. 168, euro 18,00

LUIGI PELLEGRINI EDITORE

87100 COSENZA - Via De Rada, 67

Tel. 0984 795065 - Fax 0984 792672

E-mail info@pellegrinieditore.it

Nessun commento:

Posta un commento