La quercia e la rosa, di Ludovica De Nava

La quercia e la rosa, di Ludovica De Nava
Storia di un amore importante di Grazia Deledda con lettere autografe. Romanzo di Ludovica De Nava

IN TERRITORIO NEMICO

IN TERRITORIO NEMICO
Romanzo storico sulla Resistenza di Pier Luigi Zanata e altri 114 scrittori - metodo Scrittura Industriale Collettiva

Dettagli di un sorriso

Dettagli di un sorriso
romanzo di Gianni Zanata

Informazione Contro!

Informazione Contro!
Blog di controinformazione di Pier Luigi Zanata

NON STO TANTO MALE

NON STO TANTO MALE
romanzo di Gianni Zanata

giovedì 15 dicembre 2011

TEATRINVERSUS 2011 VI edizione , Compagnia Fueddu e Gestu in Labyrinthos

TEATRINVERSUS 2011

VI edizione

 
Centro Teatrale Fueddu e Gestu  - 3_23 Dicembre 2011  - Villasor

 
Venerdì 16 Dicembre Ore 21,00

 
Compagnia Fueddu e Gestu in

Labyrinthos

 
da AA.VV.

 
Con: Maura Grussu, Gianni Melis

Musiche composte e eseguite da: Veronica Maccioni, Ottavio Farci

Regia: Giampietro Orrù;

 
Prosegue a Villasor la sesta edizione del festival internazionale Teatrinversus, organizzato dalla compagnia teatrale Fueddu e Gestu con la direzione artistica di Giampietro Orrù.

Venerdì 16, con inizio alle ore 21, nel teatro di via Brigata Sassari, andrà in scena Labyrinthos, la nuova produzione della compagnia padrona di casa Fueddu e Gestu, per la regia di Giampietro Orrù.

                                                                                                              Maura Grussu ph Pablo Volta

 
Labyrinthos raccoglie frammenti di azioni e musiche provenienti da differenti spettacoli della compagnia riunite insieme intorno all’idea del percorso-labirinto. La dedalica ricerca che trova la sintesi nella figura del Minotauro che indossa ali per fuggire dalla prigione in cui è stato rinchiuso.

 
 
Fueddu e Gestu, compagnia di teatro diretta da Giampietro Orrù. regista e artista visivo, fin dai suoi esordi 1985, ha lavorato ad un progetto di innovazione e ricerca di forme drammaturgiche e sceniche della cultura popolare e colta della Sardegna. Una originale visione del teatro e delle arti sceniche in cui ritualità, lingua poetica e drammaturgia contemporanea sono un aspetto insieme alla ricerca patafisica sulla maschera, l’onirico, il grottesco, il sardonico, del lavoro di Fueddu e Gestu.

Tra le ultime produzioni Alientu e  Eleonora, una visione, di Anna Cristina Serra;  Frida che nacque due volte di Francesca Falchi, Ubu Rey, dall’Ubu Re di Alfred Jarry; Il Naso, da Gogol.

 
 
 
Comunicato stampa n.7                                        

Rassegna: Teatrinversus 2011                                                                                                              

Addetto stampa Giuseppe Murru  - giuseppemurrustampa@gmail.com -  + 39 347 8659047

 

 

-- 
Ufficio stampa
Giuseppe Murru - tel. + 39 3478659047

Nessun commento:

Posta un commento