La quercia e la rosa, di Ludovica De Nava

La quercia e la rosa, di Ludovica De Nava
Storia di un amore importante di Grazia Deledda con lettere autografe. Romanzo di Ludovica De Nava

IN TERRITORIO NEMICO

IN TERRITORIO NEMICO
Romanzo storico sulla Resistenza di Pier Luigi Zanata e altri 114 scrittori - metodo Scrittura Industriale Collettiva

Dettagli di un sorriso

Dettagli di un sorriso
romanzo di Gianni Zanata

Informazione Contro!

Informazione Contro!
Blog di controinformazione di Pier Luigi Zanata

NON STO TANTO MALE

NON STO TANTO MALE
romanzo di Gianni Zanata

giovedì 12 gennaio 2012

Carnevale in Sardegna 2012 e fuochi di Sant'Antonio, date e programma

da Paradisola

Carnevale in Sardegna 2012 e fuochi di Sant'Antonio, date e programma.

Carnevale Sardegna 2012

Immagini Carnevale Sardegna
Il Carnevale in Sardegna è l’unica festa calendariale non collegata alla liturgia cattolica, una festa dalle evidenti funzioni sociali, che utilizza i moduli della finzione teatrale (maschere, travestimenti, satira, pantomima grottesca) per ribaltare forme, ruoli e gerarchie della normalità quotidiana.
In Sardegna tradizionalmente il Carnevale inizia con la festa dei fuochi di Sant'Antonio Abate, il 17 gennaio, e si conclude il mercoledì delle Ceneri.
I festeggiamenti si concentrano soprattutto tra il giovedì e il martedì grasso. (16 -21 febbraio 2012)
La festa conserva spesso il ricordo di riti arcaici di fine d’anno, quest’ultimo rappresentato da un re/regina (Re Giorgio di Tempio Pausania) o da un fantoccio di pezza che viene processato, condannato al rogo e pianto con un ridicolo lamento funebre (Gioldzi a Bosa e nel nord Sardegna, Maimone in Ogliastra, Cancioffali a Cagliari, ed altri ancora).
Maschere mute d’antica origine caratterizzano invece il Carnevale dei centri barbaricini di Mamoiada (Mamuthones e Issohadores), Ottana (Boes e Merdules) e Orotelli (Sos thurpos), mentre, soprattutto nell’Oristanese, le esibizioni equestri costituiscono il fulcro della festa (Sartiglia di Oristano, Sa carrela ‘e nanti di Santulussurgiu, Sa corsa a sa pudda di Ghilarza).
I festeggiamenti sono accompagnati dalla distribuzione di fave con lardo, frittelle (zippulas) e abbondante vino.
1 Carnevale Alghero 2012 2269
2 Carnevale Aritzo 2012 11
3 Carnevale Borore 2012 551
4 Carnevale Bosa 2012 2051
5 Carnevale Cagliari 2012 3194
6 Carnevale Carbonia 2012 891
7 Carnevale Castelsardo 2012 702
8 Carnevale Gadoni 2012 415
9 Carnevale Gavoi 2012 908
10 Carnevale Ghilarza 2012 737
11 Carnevale Laconi 2012 608
12 Carnevale Lula 2012 568
13 Carnevale Mamoiada 2012 3657
14 Carnevale Marrubiu 2012 1336
15 Carnevale Nuoro 2012 1159
16 Carnevale Olbia 2012 714
17 Carnevale Ollolai 2012 514
18 Carnevale Olzai 2012 566
19 Carnevale Oniferi 2012 401
20 Carnevale Orani 2012 777
21 Carnevale Oristano 2012 2330
22 Carnevale Orotelli 2012 1079
23 Carnevale Ottana 2012 1536
24 Carnevale Palau 2012 503
25 Carnevale Paulilatino 2012 521
26 Carnevale Ploaghe 2012 712
27 Carnevale Sadali 2012 32
28 Carnevale Samassi 2012 705
29 Carnevale Samugheo 2012 1268
30 Carnevale San Gavino 2012 1227
31 Carnevale San Teodoro 2012 436
32 Carnevale Santulussurgiu 2012 1156
33 Carnevale Sassari 2012 741
34 Carnevale Selargius 2012 534
35 Carnevale Siamaggiore 2012 438
36 Carnevale Tempio 2012 1530
37 Carnevale Tonara 2012 581
38 Carnevale Ula Tirso 2012 423
Non hai trovato ciò che cercavi? prova con il motore di ricerca loghinogoogle

Nessun commento:

Posta un commento