La quercia e la rosa, di Ludovica De Nava

La quercia e la rosa, di Ludovica De Nava
Storia di un amore importante di Grazia Deledda con lettere autografe. Romanzo di Ludovica De Nava

IN TERRITORIO NEMICO

IN TERRITORIO NEMICO
Romanzo storico sulla Resistenza di Pier Luigi Zanata e altri 114 scrittori - metodo Scrittura Industriale Collettiva

Dettagli di un sorriso

Dettagli di un sorriso
romanzo di Gianni Zanata

Informazione Contro!

Informazione Contro!
Blog di controinformazione di Pier Luigi Zanata

NON STO TANTO MALE

NON STO TANTO MALE
romanzo di Gianni Zanata

mercoledì 25 gennaio 2012

Il piano zero, di Giampaolo Cassitta

Venerdì 27 gennaio 2012
Roma – ore 19.00
Libreria The Bookstore- ROMA
via Sant'Agostino 16
Presentazione del romanzo di Giampaolo Cassitta
Il piano zero 
Una stagione afosa. La strage di Bologna. L’esplosione in volo del DC9 su Ustica.
Il treno Italicus.
L’amore tra un magistrato ed una terrorista.
La ricerca impossibile di una verità che racchiude altre mille verità. Un romanzo sul nostro recente passato e sul fosco presente.

Giampaolo Cassitta consegna al suo pubblico una nuova, intensa storia, dove il passato, il presente, il destino di una nazione, le convinzioni, gli ideali, si mischiano e si distorcono in una prospettiva nuova. 



Claudio, Magistrato di Sorveglianza, è passato indenne attraverso le difficili
stagioni che hanno caratterizzato il passato recente d’Italia. Le stragi,
i servizi segreti deviati, i depistaggi, le BR, i NAR, i NAP. Quando oramai
è convinto che la sua carriera si sia assestata in una placida quotidianità,
all’improvviso, i tempi andati tornano a bussare alla porta rumorosamente.
L’amico poliziotto Gianvittorio lo aiuta ad incontrarsi con Violetta, l’amata
compagna degli anni giovanili, brigatista mai pentita, pronta a fargli una
rivelazione sconvolgente. È lei infatti che ha custodito per decenni un segreto
che potrebbe spiegare molti dei fatti che, tra gli anni ’70 e gli anni ’80,
hanno sconvolto l’Italia: la strage di Ustica, il treno Italicus, piazza Fontana.
E la strage di Bologna. Tutte le certezze acquisite da Claudio si sgretoleranno
progressivamente a partire da questo incontro. Perché Violetta non è
solo una brigatista che vive in clandestinità, incapace di riconoscere i propri
errori. Violetta è il paradigma di una esperienza vissuta follemente, il mistero
esistenziale che Claudio deve assolutamente svelare se vuole arrivare,
finalmente, al fondo della questione: perché ci siamo battuti? Quali erano
veramente i nostri ideali? E perché tutto è andato diversamente da quanto
pensavamo? Un romanzo che dipinge un’epoca di sconvolgimenti, che si
dipana tra passato e presente, dove non ci sono vincitori o vinti, ma solo vittime.
Una storia capace di portarci indietro nei tempi bui della contestazione
e del terrorismo, dove anche i sentimenti più puri e veri erano trasformati
in strumenti di lotta. Una narrazione potente, che ci aiuta a riflettere e a far
luce su tutto quello che, volontariamente o meno, è rimasto nei cassetti
della memoria e negli archivi dell’animo.

Giampaolo Cassitta è nato ad Oristano nel 1959. Il suo amore per la letteratura
è precoce. Già nel 1979 vince il terzo premio al concorso “Città di
Ozieri”, con una poesia in catalano. Nel 1980 pubblica una prima raccolta
di versi, Fogli di quaderno, mentre, coltivando l’altra sua passione, la pittura,
porta avanti la stesura del suo primo romanzo. Esce infatti nel 2001
Asinara, il rumore del silenzio (Frilli Editori), che ottiene un ottimo successo
ed è attualmente alla terza edizione. Segue nel 2002 Supercarcere Asinara
(Frilli Editori) che, come il precedente, viene apprezzato da pubblico e critici.
Nel 2005 esce il saggio La zona grigia. Storia di un sequestro di persona
(Condaghes), riproposto nel 2010 in una versione riveduta e ampliata e il cui
contenuto viene adattato per uno spettacolo teatrale accompagnato dalle
canzoni degli Humaniora, gruppo musicale che segue da anni. Oltre a diversi
racconti e altri scritti, nel 2006 pubblica Il giorno di Moro (Frilli Editori),
giunto alla seconda edizione.

--
Arkadia Editore srl
viale Bonaria 98 - 09125 Cagliari
 

Nessun commento:

Posta un commento