La quercia e la rosa, di Ludovica De Nava

La quercia e la rosa, di Ludovica De Nava
Storia di un amore importante di Grazia Deledda con lettere autografe. Romanzo di Ludovica De Nava

IN TERRITORIO NEMICO

IN TERRITORIO NEMICO
Romanzo storico sulla Resistenza di Pier Luigi Zanata e altri 114 scrittori - metodo Scrittura Industriale Collettiva

Dettagli di un sorriso

Dettagli di un sorriso
romanzo di Gianni Zanata

Informazione Contro!

Informazione Contro!
Blog di controinformazione di Pier Luigi Zanata

NON STO TANTO MALE

NON STO TANTO MALE
romanzo di Gianni Zanata

lunedì 12 marzo 2012

Estetica della Nazione sarda. Mito e Chimera. Seminario a Nuramini

Estetica della Nazione sarda. Mito e Chimera. Seminario a Nuraminis.





Il 17 marzo 2012, dalle ore 18 presso i locali dell'ex Montegranatico a Nuraminis, l'associazione Khorakhané ospiterà Marcello Schirru nell'ambito della seconda edizione diStoria e storie di Sardegna, dedicata al complesso rapporto tra l'isola e il Risorgimento. Introduce Mauro Salis.
IL TEMA DELL'INCONTRO. L'arte e l'architettura sarda non sono maturate in un ambito chiuso e introverso, scalfito e influenzato dai "dominatori" esterni, come erroneamente sostenuto da alcuni filoni storiografici. Sovente, la "perifericità" della regione, non sempre riscontrabile nella realtà dei fatti, è stata confusa con il presunto "isolamento", foriero di usanze e tradizioni autoctone. Nel campo delle arti applicate, ciò è ampiamente smentito da una produzione allineata alle tradizioni estetiche in voga nei vari periodi storici, i cui esiti furono appena condizionati dalle contingenze economiche e dalla netta differenziazione tra città ed entroterra.
Attraverso un excursus tra i secoli, con particolare riferimento alla prima modernità (XVI-inizi XIX secolo), si analizzerà l'evoluzione dell'arte e dell'architettura sarda, quali fedeli applicazioni delle avanguardie diffuse nel panorama europeo. Tardo-gotico isabellinoplateresco, tardo-rinascimentobaroccorococòneoclassico: la Sardegna conserva esempi significativi di questa lunga e appassionante antologia, il cui unico limite è di essere ignorata e guardata con scetticismo.
IL RELATOREMarcello Schirru, ingegnere e dottore di ricerca in storia dell'architettura, è docente incaricato del Laboratorio di storia dell'architettura presso la facoltà di architettura di Cagliari dove collabora ai programmi didattici e di ricerca relativi alla stessa disciplina. Ha appena concluso un progetto biennale di ricerca sul tema dell'evoluzione urbana e architettonica dei complessi conventuali moderni in Sardegna, finanziato dalla regione Sardegna. Svolge lalibera professione nel campo dell'architettura e del restauro. INGRESSO LIBERO


IN MEMORIA DI .... L'edizione 2012 di Storia e Storie è dedicata alla memoria del prof. TITO ORRÙ




CONSULTA IL PROGRAMMA DI STORIA E STORIE 2012

ISCRIVERSI A STORIA E STORIE

COME ARRIVARE?

Nessun commento:

Posta un commento