La quercia e la rosa, di Ludovica De Nava

La quercia e la rosa, di Ludovica De Nava
Storia di un amore importante di Grazia Deledda con lettere autografe. Romanzo di Ludovica De Nava

IN TERRITORIO NEMICO

IN TERRITORIO NEMICO
Romanzo storico sulla Resistenza di Pier Luigi Zanata e altri 114 scrittori - metodo Scrittura Industriale Collettiva

Dettagli di un sorriso

Dettagli di un sorriso
romanzo di Gianni Zanata

Informazione Contro!

Informazione Contro!
Blog di controinformazione di Pier Luigi Zanata

NON STO TANTO MALE

NON STO TANTO MALE
romanzo di Gianni Zanata

martedì 3 gennaio 2012

"Greendale": misticismo della natura e rivoluzione verde secondo Neil Young

Il cantautore Neil Young e una tavola di "Greendale" Il cantautore Neil Young e una tavola di "Greendale" 

"Greendale": misticismo della natura e rivoluzione verde secondo Neil Young

di Cristiano Sanna
Una grande epopea ecologista, un concept album musicale del 2003, non facile ma di grande valore che ha riportato ai suoi massimi livelli di ispirazione Neil Young. Greendale è un viaggio nel cuore profondo dell'America, dentro il suo cuore ferito, l'anima nera e le forze elementali che la popolano ben prima degli esseri umani. E' anche il canto del potere femminile, visto come forza primigenia che incorpora bene e male. Tutto questo è diventato un tour, poi un film, ora la splendida graphic novel firmata da Joshua Dysart, Dave Stewart e Jeff Chiang, pubblicata negli Usa da Dc/Vertigo e in Italia da Bao Publishing.
La strana famiglia Green - La narrazione di Greendale è incentrata su Sun Green, la più giovane delle donne della dinastia, sopravvissuta ad un parto gemellare che costò la vita a sua sorella. Dotata per la musica e la danza, soprattutto con una capacità di connessione vibrante con l'anima della Natura. Ma c'è qualcosa di oscuro nella famiglia, che appartiene soprattutto al ramo femminile, che sembra avvolgere tutti i Green. Un flirt con le forze naturali che ha dato poteri speciali e risvegliato qualcosa di incontrollabile che ora chiama all'azione Sun, ragazza dal carattere affascinante e complicato.
Una guerra da vincere - Il momento dell'azione arriva quando un misterioso faccendiere giunge in città. E' al centro di un grande business di sfruttamento delle materie prime, e sa cose della famiglia Green che potrebbero condurne i membri alla pazzia e alla dissoluzione. Quando un omicidio scuote la calma apparente dei Green e l'adorato nonno di Sun muore, è il tempo di capire a quale missione è chiamata l'inquieta ragazza. Perché tutto sia chiaro dovrà abbandonarsi alla Natura, parlare con la nonna (ritenuta una strega ed evitata da tutti) e incontrare le altre donne della famiglia, donne di cui la comunità ha paura e parla in modo superstizioso. Concluso il viaggio iniziatico, Sun diventerà l'eroina della guerra contro la distruzione e lo sfruttamento dell'ambiente, a cominciare dalle trivellazioni in Alaska. Un ottimo lavoro, questo di Dysart e soci, che ha un punto di cedimento solo nel finale, che va un po' di fretta nello sbrogliare i tanti nodi narrativi disseminati nei primi capitoli. Ma l'epica "verde" è notevole, e a tratti richiama l'ottimo Swamp Thing nella rilettura di Alan Moore.

Nessun commento:

Posta un commento