La quercia e la rosa, di Ludovica De Nava

La quercia e la rosa, di Ludovica De Nava
Storia di un amore importante di Grazia Deledda con lettere autografe. Romanzo di Ludovica De Nava

IN TERRITORIO NEMICO

IN TERRITORIO NEMICO
Romanzo storico sulla Resistenza di Pier Luigi Zanata e altri 114 scrittori - metodo Scrittura Industriale Collettiva

Dettagli di un sorriso

Dettagli di un sorriso
romanzo di Gianni Zanata

Informazione Contro!

Informazione Contro!
Blog di controinformazione di Pier Luigi Zanata

NON STO TANTO MALE

NON STO TANTO MALE
romanzo di Gianni Zanata

giovedì 3 maggio 2012

Su Unica Radio va in onda il nuovo programma di intrattenimento e informazione musicale intitolato "Blue Train": un viaggio tra letteratura e musica, alla scoperta del jazz e dei suoi protagonisti



Unica Radio
La webRadio degli Studenti dell'Università di Cagliari

presenta

BLUE TRAIN

un viaggio tra letteratura e musica, alla scoperta del jazz e dei suoi protagonisti

Da mercoledì 2 maggio 2012 alle 22:00
e in replica ogni giovedì alle 10:00
su
www.unicaradio.it
e in podcast su
www.unicaradio.it/podcasts







Su Unica Radio va in onda il nuovo programma di intrattenimento e informazione musicale intitolato "Blue Train":
un viaggio tra letteratura e musica, alla scoperta del jazz e dei suoi protagonisti.

Ideato, curato e condotto da Simone Cavagnino
*
  E' stato il trombettista sardo Paolo Fresu il protagonista della prima puntata di "Blue Train", il treno musicale condotto da Simone Cavagnino che, in un viaggio lungo un'ora, ci permetterà di comprendere meglio la musica del musicista berchiddese che parteciperà attivamente durante il programma. Appuntamento, quindi, su Unica Radio, la webRadio degli studenti dell'Università di Cagliari (www.unicaradio.it) alle 22 di mercoledì 2 maggio e replica il giorno successivo, giovedi 3 maggio alle ore 10. Poco dopo la messa in onda saranno disponibili i podcast all'indirizzo (www.unicaradio.it/podcasts).
*
 
 
Paolo Fresu inizia lo studio dello strumento all'età di 11 anni nella Banda Musicale del proprio paese natale e dopo varie esperienze di musica leggera scopre il jazz nel 1980 ed inizia l'attività professionale nel 1982 registrando per la RAI sotto la guida del Bruno Tommaso e frequentando i Seminari di Siena jazz. Nel 1984 si diploma in tromba presso il Conservatorio di Cagliari e nello stesso anno vince i premi 'RadioUno jazz', 'Musica jazz' e 'RadioCorriere TV' come miglior talento del jazz italiano. Nel 1990 vince il premio 'Top jazz' indetto dalla rivista 'Musica jazz' come miglior musicista italiano, miglior gruppo (Paolo Fresu Quintet) e miglior disco (premio 'Arrigo Polillo' per il disco 'Live in Montpellier'), nel 1996 il premio come miglior musicista europeo attraverso una sua opera della 'Académie du jazz' di Parigi ed il prestigioso 'Django d'Or' come miglior musicista di jazz europeo e nell'anno 2000 la nomination come miglior musicista internazionale. Solo i primi, in una lunga serie di riconoscimenti che proseguono nel presente musicale. Docente e responsabile di diverse importanti realtà didattiche nazionali e internazionali, ha suonato in ogni continente e con i nomi più importanti della musica afroamericana degli ultimi 30 anni. Ha registrato oltre trecentocinquanta dischi di cui quasi un centinaio a proprio nome o in leadership ed altri con collaborazioni internazionali (etichette Francesi, Tedesche, Giapponesi, Spagnole, Olandesi, Svizzere, Canadesi, Greche) spesso lavorando con progetti 'misti' come Jazz-Musica etnica, World Music, Musica contemporanea, Musica Leggera, Musica antica, ecc..  Molte sue produzioni discografiche hanno ottenuto prestigiosi premi sia in Italia che all'estero. Nel 2010 ha aperto la sua etichetta discografica Tŭk Music. Dirige il Festival 'Time in jazz' di Berchidda, del festival di Bergamo ed è direttore artistico e docente dei Seminari jazz di Nuoro. E' stato più volte ospite in grandi organici quali la 'G.O.N. - Grande Orchestra Italiana', l'ONJ - Orchestra nazionale di jazz francese, la NDR - orchestra della Radio tedesca di Amburgo, l'italiana Instabile Orchestra, la PJMO dell'Auditorium/Parco della Musica di Roma, l'Orchestra Sinfonica della Rai e l'Orchestra dell'Arena di Verona. Ha coordinato, inoltre, numerosi progetti multimediali collaborando con attori, danzatori, pittori, scultori, poeti, ecc. e scrivendo musiche per film, documentari, video o per il Balletto o il Teatro. Oggi è attivo con una miriade di progetti che lo vedono impegnato per oltre duecento concerti all'anno, pressoché in ogni parte del globo. Vive tra Parigi, Bologna e la Sardegna. (www.paolofresu.it)

*


Ascoltare consapevolmente la musica e capirla è la chiave per dare un senso al suo ascolto. Parte da questo presupposto "Blue Train", un nuovo programma di intrattenimento e informazione musicale ideato, curato e condotto da Simone Cavagnino su Unica Radio, la webradio degli studenti universitari di Cagliari.

Dieci puntate di un'ora tutte da ascoltare ogni mercoledì a partire dal 2 maggio alle ore 22, e in replica il giovedì alle 10 su www.unicaradio.it e in podcast su www.unicaradio.it/podcasts: dieci tappe di un viaggio tra letteratura e musica in compagnia di jazzisti del calibro di Paolo Fresu (al centro della puntata inaugurale del 2 maggio), Mauro Ottolini, Franco D'Andrea, Enrico Rava, Francesco Cafiso, Enzo Pietropaoli, Stefano Bollani, Maria Pia De Vito e Bebo Ferra, con uno sconfinamento nel campo dell'arte plastica con lo scultore Pinuccio Sciola.

Viaggiando a bordo del "Blue Train" conosceremo e analizzeremo la musica e gli artisti che le ruotano attorno attraverso il racconto dei diretti protagonisti e l'ascolto della loro musica, con l'ausilio delle letture di Rita Leone e delle analisi del musicologo Mario Evangelista. Regia a cura di Carlo Pahler.

Il pubblico di riferimento è quello degli adulti, senza trascurare i giovani appassionati di musica e i musicisti che, attraverso il programma, potranno approfondire la conoscenza dei temi e dei personaggi al centro di ogni puntata del "viaggio" di "Blue Train".


Puntate e protagonisti

2 maggio 2012 ore 22:00 (www.unicaradio.it)- Prima puntata - Paolo Fresu e la sua profonda liricità mediterranea. (Ospite della puntata: Paolo Fresu)
9 maggio 2012 ore 22:00 (www.unicaradio.it)Seconda puntata - Mauro Ottolini, un africano mancato. (Ospite della puntata: Mauro Ottolini)
16 maggio 2012 ore 22:00 (www.unicaradio.it)Terza puntataFranco D'Andrea, il dottore del jazz. (Ospite della puntata: Franco D'Andrea)
23 maggio 2012 ore 22:00 (www.unicaradio.it)Quarta puntataEnrico Rava, musica e luoghi. (Ospite della puntata: Enrico Rava)
30 maggio 2012 ore 22:00 (www.unicaradio.it)Quinta puntataFrancesco Cafiso, il sassofono nel destino. (Ospite della puntata: Francesco Cafiso)
06 giugno 2012 ore 22:00 (www.unicaradio.it)Sesta puntataEnzo Pietropaoli, la musica nell'anima. (Ospite della puntata: Enzo Pietropaoli)
13 giugno 2012 ore 22:00 (www.unicaradio.it)Settima puntataPinuccio Sciola, l'uomo nato dalla pietra. (Ospite della puntata: Pinuccio Sciola)
20 giugno 2012 ore 22:00 (www.unicaradio.it)Ottava puntataStefano Bollani, uno, nessuno e centomila...Bollani. (Ospite della puntata: Stefano Bollani)
27 giugno ore 22:00 (www.unicaradio.it)Nona puntataMaria Pia De Vito, canto e poesia. (Ospite della puntata: Maria Pia De Vito)
4 luglio ore 22:00 (www.unicaradio.it)Decima puntataBebo Ferra, chitarra senza confini. (Ospite della puntata: Bebo Ferra)


Contatti:

Simone Cavagnino – 340 3951527
s.cavagnino@gmail.com
www.unicaradio.it

Nessun commento:

Posta un commento