La quercia e la rosa, di Ludovica De Nava

La quercia e la rosa, di Ludovica De Nava
Storia di un amore importante di Grazia Deledda con lettere autografe. Romanzo di Ludovica De Nava

IN TERRITORIO NEMICO

IN TERRITORIO NEMICO
Romanzo storico sulla Resistenza di Pier Luigi Zanata e altri 114 scrittori - metodo Scrittura Industriale Collettiva

Dettagli di un sorriso

Dettagli di un sorriso
romanzo di Gianni Zanata

Informazione Contro!

Informazione Contro!
Blog di controinformazione di Pier Luigi Zanata

NON STO TANTO MALE

NON STO TANTO MALE
romanzo di Gianni Zanata

venerdì 15 giugno 2012

POESIE PER GRAMSCI: GIUSEPPE MANIAS: Perché. 55° della pubblicazione de LE CENERI DI GRAMSCI

 

POESIE PER GRAMSCI: GIUSEPPE MANIAS: Perché. 55° della pubblicazione de LE CENERI DI GRAMSCI

pubblicata da Biblioteca Gramsciana il giorno venerdì 15 giugno 2012 alle ore 9.01 ·
Siamo alla sesta nota-poesia in occasione del 55° anniversario della pubblicazione de LE CENERI DI GRAMSCI. La Biblioteca Gramsciana sul suo profilo facebook pubblicherà ogni martedì e Venerdì dal 29 maggio al 29 Giugno una poesia in cui viene citato o dedicata ad Antonio Gramsci. Inoltre chi vuole può inviare delle poesie alla e-mail bibliotecagramsciana@libero.it che vagliate potranno essere pubblicate in questo spazio.
Oggi pubblicheremo Perché di Giuseppe Manias.
  
Perché

Dopo un anno chi parlerà più di te.
Di te, Carlo,
non de
“il giovane morto durante un assalto alla camionetta
dei carabinieri a Genova”.
Perché un giovane imbacuccatosi,
con un estintore in mano,
becca una pallottola
che spegne ogni alito e sogno.
Perché!

Perché qualcuno scelse
Regina Coeli,
Ustica,
San Vittore,
Turi,
per morire in una clinica,
fisicamente distrutto.
Perché!

Perché si dirottano due aerei
che vanno contro due torri
distruggendo tutto e tutti.
Perché!

Perché per un’idea
giusta o sbagliata
l’uomo decide di porre fine alla sua esistenza.
Perché!

Un’idea ecco perché.

Giuseppe Manias

 
Opera di Mauro Podda, dal quaderno di schizzi Gramscian

Nessun commento:

Posta un commento