La quercia e la rosa, di Ludovica De Nava

La quercia e la rosa, di Ludovica De Nava
Storia di un amore importante di Grazia Deledda con lettere autografe. Romanzo di Ludovica De Nava

IN TERRITORIO NEMICO

IN TERRITORIO NEMICO
Romanzo storico sulla Resistenza di Pier Luigi Zanata e altri 114 scrittori - metodo Scrittura Industriale Collettiva

Dettagli di un sorriso

Dettagli di un sorriso
romanzo di Gianni Zanata

Informazione Contro!

Informazione Contro!
Blog di controinformazione di Pier Luigi Zanata

NON STO TANTO MALE

NON STO TANTO MALE
romanzo di Gianni Zanata

lunedì 28 novembre 2011

Giuseppe Dessì tra cinema e televisione, un volume a cura di Gianni Olla






Giuseppe Dessì tra cinema e televisione:
la presentazione di un volume a cura di Gianni Olla
*
"Giuseppe Dessì. Nell'ombra che la lucerna proiettava sul muro": così si intitola il volume curato dal critico cinematografico Gianni Olla cheè stato  presentato sabato 26  a Sanluri nel corso di un incontro promosso dalla Fondazione Dessì .

Edito recentemente dalla Cuec, il libro esplora il rapporto che legò Giuseppe Dessì al cinema e alla televisione raccogliendo una serie di soggetti, trattamenti e sceneggiature per il piccolo e il grande schermo, realizzati dallo scrittore sardo tra il 1948 e il 1972: un’antologia di materiali in larga parte inediti che aggiunge ulteriori tasselli alla conoscenza della produzione intellettuale dell'autore di "Paese d'ombre".

Il volume, pubblicato su impulso della Fondazione Dessì, raccoglie anche soggetti e sceneggiature preparatorie e, come si legge nel saggio che apre il volume, queste stesure iniziali o intermedie non sono meno interessanti di quelle “finite”, perché mettono continuamente in comunicazione l’universo letterario di Dessì con quello cinematografico che si stava formando, passo dopo passo, sulla pagina scritta.

Insieme a Gianni Olla, sono intervenuti alla presentazione di "Giuseppe Dessì. Nell'ombra che la lucerna proiettava sul muro" il direttore della sede regionale della Rai Romano Cannas, l'editore Mario Argiolas (responsabile editoriale della Cuec), Gianluigi Piano e Michele Cuccui, assessori alla Pubblica istruzione e beni culturali e alla Cultura della Provincia del Medio Campidano.

L'appuntamento ha aperto  il cartellone di "Autunno culturale", un ciclo di incontri organizzati dalla Fondazione Dessì per tre fine settimana consecutivi. Dopo Sanluri, i prossimi sono tutti in programma a Villacidro, il paese a una cinquanta chilometri da Cagliari in cui lo scrittore trascorse l'adolescenza e dove oggi ha appunto sede la fondazione a lui intitolata.

A ospitare gli appuntamenti sarà l'Auditorium Santa Barbara di Villacidro (Vs). Qui, venerdì 9 dicembre alle 16, viene presentato e proiettato il film documentario “Semus Fortes”, dei registi Mirko Giori e Alessandro Dardani (in concorso alla 59° edizione del Trento Film Festival), mentre il giorno dopo (sabato 10 dicembre) alle 17 è in programma la presentazione del libro "Non dirlo a me" di Salvatore Capra, edito da Ptm Editrice.

L'"Autunno culturale" si chiude domenica 18 dicembre con un incontro interamente dedicato a Giuseppe Dessì, a tre mesi esatti dalla cerimonia che ha suggellato la ventiseiesima edizione del prestigioso concorso letterario a lui intitolato. Alle 17 all'Auditorium Santa Barbara vengono presentate le attività editoriali del Comitato Nazionale Giuseppe Dessì istituito nel 2009 triennio di celebrazioni per il centenario della nascita del grande scrittore, avviato nel 2009. Nell'occasione saranno presentati quattro diversi volumi (tutti pubblicati da Bulzoni Editore): "Narrativa breve, cinema e tv. Giuseppe Dessì e altre protagonisti del Novecento" curato da Valeria Pala e Antonello Zanda; "Insularità. Immagini e rappresentazioni nella narrativa sarda del Novecento" a cura di Ilaria Crotti; "Italia / Spagna. Cultura e ideologia dal 1939 alla transizione. Nuovi studi dedicati a Giuseppe Dessì" curato da Maria De La Nieves Muniz Muniz; "Giuseppe Dessì. Diari" curato da Francesca Nencioni.

"Autunno culturale" è organizzato con il contributo del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, della Regione Autonoma della Sardegna, della Provincia del Medio Campidano, del Comune di Villacidro, del Consorzio industriale provinciale del Medio Campidano e della Fondazione Banco di Sardegna.

* * *

FONDAZIONE GIUSEPPE DESSÌ
Via Roma 65 – 09039 - Villacidro (Medio Campidano)
tel. 070 93 14 387 – 3474117655 - 3406660530
fax 178 22 18 462
E-mail: fondessi@tiscali.it


Ufficio stampa:
RICCARDO SGUALDINI
tel.: 070 30 31 48; cell.: 347 83 29 583;
E-mail: x-press@fastwebnet.it

CRISTIANO BANDINI
cell. 349 58 38 311;
E-mail: cristiano.bandini@gmail.com


-- 
Riccardo Sgualdini
tel. (+39) 070 30 31 48
cell. (+39) 347 83 29 583
E-mail: x-press@fastwebnet.it
E-mail: tagomago.1@gmail.com
facebook.com/tagomago.1

Autunno Culturale (locandina) m.jpgAutunno Culturale (locandina) 
Giuseppe Dessì (al centro) su una scena della Giustizia (s).jpgGiuseppe Dessì (al centro) su una scena della Giustizia 
Giuseppe Dessì (al centro) s.jpgGiuseppe Dessì (al centro) 





Nessun commento:

Posta un commento