La quercia e la rosa, di Ludovica De Nava

La quercia e la rosa, di Ludovica De Nava
Storia di un amore importante di Grazia Deledda con lettere autografe. Romanzo di Ludovica De Nava

IN TERRITORIO NEMICO

IN TERRITORIO NEMICO
Romanzo storico sulla Resistenza di Pier Luigi Zanata e altri 114 scrittori - metodo Scrittura Industriale Collettiva

Dettagli di un sorriso

Dettagli di un sorriso
romanzo di Gianni Zanata

Informazione Contro!

Informazione Contro!
Blog di controinformazione di Pier Luigi Zanata

NON STO TANTO MALE

NON STO TANTO MALE
romanzo di Gianni Zanata

giovedì 3 novembre 2011

MOSTRA e convegno per ricordare Oriana Fallaci

GIORNALISTI. MOSTRA
e convegno per ricordare
Oriana Fallaci. a Novara
una giornata dedicata
alla giornalista-scrittrice
sul coraggio della parola

Novara, 2 novembre 2011. Una giornata dedicata alla giornalista-scrittrice Oriana Fallaci, sul coraggio della parola, quella organizzata a Novara l'8 novembre. Tante le testimonianze da Marcello Veneziani al direttore della Bur Ottavio Di Brizzi, dal fotografo Minischetti alla segretaria Elena Attala Perazzini. La mattina (ore 11, Auditorium BPN) con Marcello Veneziani, saggista, Ottavio Di Brizzi, direttore editoriale BUR-Rizzoli, Elena Attala Perazzini, assistente della Fallaci a New York e autrice di La segretaria dello «scrittore» (Barbera), Gianni Minischetti, fotografo, autore di Oriana Fallaci in New York (Sperling&Kupfer), le cui fotografie della scrittrice costituiscono una mostra, inaugurata alle ore 18 nel Quadriportico della Prefettura. Sempre presso la Prefettura, alle 21, Veneziani tiene un intervento su Vivere non basta. Da Seneca al presente tra felicità e potere in occasione dell'uscita del suo libro Vivere non basta. Lettere a Seneca sulla felicità (Mondadori). L'omaggio Il coraggio della parola è promosso dalla Provincia di Novara all'interno del festival internazionale «Scrittori&giovani» a cura di Interlinea, dal 7 al 16 novembre con autori tra cui Larsson, Falcones, Vassalli, Scurati e Carrisi, ed è particolarmente rivolto al pubblico giovane. (Adnkronos)

Nessun commento:

Posta un commento