La quercia e la rosa, di Ludovica De Nava

La quercia e la rosa, di Ludovica De Nava
Storia di un amore importante di Grazia Deledda con lettere autografe. Romanzo di Ludovica De Nava

IN TERRITORIO NEMICO

IN TERRITORIO NEMICO
Romanzo storico sulla Resistenza di Pier Luigi Zanata e altri 114 scrittori - metodo Scrittura Industriale Collettiva

Dettagli di un sorriso

Dettagli di un sorriso
romanzo di Gianni Zanata

Informazione Contro!

Informazione Contro!
Blog di controinformazione di Pier Luigi Zanata

NON STO TANTO MALE

NON STO TANTO MALE
romanzo di Gianni Zanata

sabato 5 novembre 2011

Amos Gitai. Architetture della memoria 4 novembre 2011 - 8 gennaio 2012


Amos Gitai. Architetture della memoria
4 novembre 2011 - 8 gennaio 2012
Mole Antonelliana e Cinema Massimo, Torino

Al piano interrato della Mole Antonelliana, per la prima volta aperto al pubblico, si potrà visitare la video-installazione di Amos Gitai, uno dei maggiori cineasti dei nostri tempi. Incentrata sulla figura del padre, famoso architetto della Bauhaus di Berlino imprigionato dai nazisti, sul tema della memoria, sulla necessità della trasmissione e sul ruolo dell’arte, la video-installazione, con immagini tratte dai suoi film, crea un percorso visivo e sonoro di straordinaria densità. In parallelo verrà organizzato un omaggio al regista israeliano al Cinema Massimo, con una retrospettiva che presenta al pubblico diciotto lungometraggi, alcuni ancora inediti in Italia.


Amos Gitai. Architetture della memoria
4 novembre 2011 - 8 gennaio 2012
Mole Antonelliana, Torino

Nessun commento:

Posta un commento